ZTE annuncia il lancio globale di Axon 30 Ultra: a partire da $ 749

Oggi stiamo ricevendo notizie da ZTE, poiché la società sta annunciando il prossimo lancio globale e la disponibilità del nuovo Axon 30 Ultra. Il dispositivo era stato effettivamente svelato il 15 aprileth, ma oggi rappresenta in realtà la divulgazione delle informazioni sulla disponibilità globale e dei prezzi del dispositivo.

ZTE è in realtà un attore relativamente più grande nel mercato della telefonia mobile, sebbene non riceva la stessa attenzione dei media come altri fornitori. Ciò che distingue ZTE dagli altri fornitori cinesi è il fatto che la società è ben consolidata negli Stati Uniti e rilascia e supporta ufficialmente i telefoni per i vettori statunitensi, mettendoli in una situazione piuttosto unica nel mercato nordamericano e perché l’Axon 30 Ultra è un dispositivo piuttosto interessante.

ZTE Axon 30 Ultra
Axon 30 Ultra
SoC Qualcomm Snapdragon 888
1x Cortex-X1 a 2,84 GHz
3x Cortex-A78 a 2,42 GHz
4x Cortex-A55 a 1,80 GHz

Adreno 660 @ 840MHz

DRAM LPDDR5 da 8/12 GB
Conservazione UFS da 128/256 GB 3.1
Schermo 6,67 “AMOLED
2400 x 1080 (20: 9)
144Hz

Tocco a 300 Hz

Dimensione Altezza 161,53 mm
Larghezza 72,96 mm
Profondità 8,0 mm
Peso 188 grammi
Capacità della batteria 4600 mAh

Ricarica da 65 W (PD3.0)

Ricarica senza fili
Fotocamere posteriori
Largo 64MP IMX686
Pixel da 0,8 µm (1,6 µm 4: 1 16 MP)

f / 1.6 con OIS
26mm eq.

Principale 64MP GW3
Pixel da 0,7 µm (1,4 µm 4: 1 16 MP)

f / 1.9
35mm eq.

Ultra ampio 64MP GW3
Pixel da 0,7 µm (1,4 µm 4: 1 16 MP)

f / 2.2
13mm eq.

Teleobiettivo 8MP

f / 3.4 con OIS
(Design periscopio)
120mm eq.

Fotocamera frontale 16MP
f / 2.5
I / O USB-C 3.1
Wireless (locale) WiFi 802.11ax6E
Bluetooth 5.2 LE + NFC
Altre caratteristiche Doppi altoparlanti
Sensore ottico di impronte digitali sotto lo schermo
Doppia SIM Dual nanoSIM
Prezzo di lancio 8 GB + 128 GB: $ 749 / £ 649 / € 749
12 GB + 256 GB: $ 849 / £ 739 / € 849

Il telefono è alimentato da un SoC Snapdragon 888 che è normale per un telefono di punta del 2021. L’azienda lo accoppia con 8 o 12 GB di RAM LPDDR5 e 128 o 256 GB di spazio di archiviazione UFS 3.1. Non c’è spazio di archiviazione espandibile ma il telefono supporta dual nanoSIM.

Il display dell’Axon 30 Ultra è interessante in quanto è un AMOLED da 6,67 “con una risoluzione di 2400 x 1080 – finora non è niente di straordinario, ma ciò che lo distingue dalla maggior parte degli altri telefoni sul mercato in questo momento è la frequenza di aggiornamento di 144 Hz . Il telefono è dotato di opzioni di frequenza di aggiornamento 144, 120, 90 e 60Hz. Nella mia breve prova con il telefono, ho effettivamente capito che c’è una sorta di meccanismo di frequenza di aggiornamento variabile sul dispositivo che, quando è attiva la modalità “Auto”, sembra passare da una modalità all’altra in modo più fluido. È qualcosa su cui soffermarsi più in dettaglio una volta che abbiamo più tempo con il telefono. Quello che è certo è che la modalità 144Hz è estremamente assetata di energia – oltre alla frequenza di aggiornamento ZTE utilizza anche una frequenza di campionamento tattile di ingresso di 300Hz che è estremamente alta per un telefono non di marca.

In termini di design, la parte anteriore del telefono è relativamente nella norma: le cornici laterali curve sono relativamente nella norma di ciò che abbiamo visto delle ammiraglie di questi ultimi anni e il display ospita una fotocamera frontale perforata con un Modulo 16MP f / 2.5 sotto.

Il retro del telefono è dotato di vetro smerigliato e ha anche i lati curvi. La curvatura qui è molto più pronunciata rispetto al vetro dello schermo anteriore e consente un’eccellente ergonomia e sensazione di mano.

Ciò che è effettivamente più sorprendente dell’Axon 30 Ultra è il fatto che viene fornito con la designazione “Ultra”. Di solito, ti aspetteresti telefoni super grandi e pesanti come l’S21 Ultra o il Mi 11 Ultra. L’Axon 30 Ultra d’altra parte è effettivamente e inaspettatamente abbastanza ragionevole in termini di dimensioni e maneggevolezza. Con una larghezza di soli 72,96 mm è un fattore di forma più piccolo rispetto ai dispositivi Ultra della concorrenza e pesa solo 188 grammi, molto al di sotto degli altri normali telefoni Ultra> 220 g. Quindi, in questo senso, l’Axon 30 Ultra è più un telefono bilanciato in termini di dimensioni.

Il telefono rinuncia ad alcune cose per arrivare a quel peso e alla magrezza di 8,0 mm. La batteria è leggermente più piccola a 4600 mAh, ma soprattutto manca di ricarica wireless. Viene fornito con un alimentatore USB PD PPS da 65 W incluso.

I lati superiore e inferiore del telaio sono appiattiti; il lato superiore è nudo ma per un foro per il microfono e il fondo include il tipico vassoio nanoSIM doppio, una porta USB-C compatibile con USB 3.1 e la griglia dell’altoparlante inferiore.

I pulsanti laterali si trovano sul lato destro del telefono e in generale sono di buona qualità e ben posizionati. Nel complesso, la prima impressione che ho avuto dal telefono è stata che fosse di ottima qualità costruttiva e, date le dimensioni, il peso, si adattava bene al mio punto debole preferito per i dispositivi.

La vera denominazione “Ultra” dei telefoni deriva dal gruppo fotocamera e dai moduli. È un po ‘insolito in quanto è una versione unica sul mercato: il telefono è dotato di una configurazione a quattro telecamere con tre moduli da 64 MP. Il primo modulo, di solito indicato come modulo “principale” o talvolta “largo”, è un’unità equivalente da 26 mm alimentata da un IMX686 che presenta pixel da 0,8 µm e contenitori fino a immagini da 16 MP a 1,6 µm. L’apertura è un ampio f / 1.6 e l’ottica è dotata di OIS.

La cosa insolita del telefono è un’unità secondaria equivalente da 35 mm, essenzialmente con ingrandimento ottico di 1,35x, anch’essa alimentata da un sensore da 64 MP, ma questa volta è un’unità GW3 alimentata da Samsung con pixel più piccoli da 0,7 µm. ZTE lo chiama modulo verticale, ma è ancora insolito vedere una lunghezza focale così utilizzata poiché la maggior parte degli altri fornitori ha tradizionalmente optato per un equivalente da 50 mm. L’ottica è f / 1.9 e non dispone di OIS.

Il modulo ultragrandangolare presenta lo stesso sensore GW3 e presenta un’ottica f / 2.2 e una lunghezza focale equivalente di 13 mm, in grado di catturare un campo visivo di 120 °. ZTE promette un design dell’ottica a bassissima distorsione per evitare la vista fish-eye e troppe correzioni laterali del software.

Infine, il modulo teleobiettivo ha una lunghezza focale equivalente a 120 mm e rappresenta essenzialmente un ingrandimento ottico di circa 4,6x rispetto al sensore principale. L’ottica è f / 3.4 e presenta OIS, ma il sensore ha una dimensione più piccola di 8 MP, tenendo sotto controllo lo spessore generale del modulo, motivo per cui la configurazione della fotocamera e il telefono in generale sono più sottili rispetto ai dispositivi Ultra della concorrenza.

Anche le prestazioni della configurazione della fotocamera sono molto influenzate dal software, ma finora le mie prime esperienze con la fotocamera e alcuni scatti di prova sono stati in realtà abbastanza positivi, con il telefono che produce alcune buone immagini in scenari ben illuminati.

A partire da $ 749 / £ 649 / € 749 il 4 giugno

La metrica chiave dell’annuncio di oggi era il prezzo: a partire da € / $ 749 e £ 649, ZTE chiede un prezzo apparentemente competitivo per l’Axon 30 Ultra. Ciò che finirà per determinare il valore del dispositivo è se regge in termini di durata della batteria e se la configurazione della fotocamera è davvero competitiva.

Al di là dei fondamentali, l’Axon 30 Ultra è anche estremamente interessante per i lettori statunitensi dato che è ufficialmente venduto e supportato in Nord America, offrendo un’alternativa tanto necessaria in quei mercati in cui le solite opzioni di punta si sono ridotte solo a Samsung e OnePlus. Dato il prezzo più allettante, se il telefono si distingue in termini di fondamentali, potrebbe rappresentare una buona alternativa sul mercato.

L’embargo di revisione completo e i preordini per il telefono iniziano il 27 maggioth – rimanete sintonizzati per una valutazione più approfondita.




Iscriviti nel Gruppo Telegram smartphone per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!