VSCO in trattative con Pinterest per l’acquisizione: Report

VSCO in trattative con Pinterest per l’acquisizione: Report

Ci sono brontolii di un importante accordo in preparazione nel mondo delle piattaforme di social media per la condivisione di foto. Secondo quanto riferito, il servizio di social media per la condivisione di foto Pinterest è in trattative per acquisire l’app di condivisione di foto VSCO.

Il New York Times prima riferito sulle trattative di acquisizione. Due fonti anonime con conoscenza della questione dicono al Volte che le discussioni sono in corso e non è ancora chiaro se un accordo si concretizzerà.

Pinterest è una società quotata in borsa con una capitalizzazione di mercato di circa $ 49 miliardi e VSCO è una startup che ha raccolto $ 90 milioni di finanziamenti con una valutazione più recente di $ 550 milioni. Pinterest vanta 450 milioni di utenti attivi mensilmente e VSCO riferisce di avere 100 milioni di utenti registrati (inclusi 2 milioni di abbonati paganti).

Sebbene entrambe le società abbiano la condivisione di foto al centro, i loro obiettivi sono in qualche modo diversi. Pinterest è diventato popolare come una bacheca digitale che consente agli utenti di visualizzare, salvare e condividere immagini stimolanti (comprese foto, illustrazioni e altro) nelle raccolte. VSCO, d’altra parte, è nella stessa vena di Instagram essendo orientato verso le persone interessate all’editing e alla condivisione di pura fotografia. A differenza di Instagram, tuttavia, VSCO guadagna attraverso un livello di iscrizione a pagamento piuttosto che con la pubblicità, ed ha evitato di diventare un concorso di popolarità tralasciando Mi piace, commenti e conteggi dei follower.

Screenshot dell’app VSCO per la condivisione di foto sui social media.

Visual Supply Company è stata fondata da Joel Flory e Greg Lutze nel 2011 e l’anno successivo hanno lanciato VSCO Film, un componente aggiuntivo Lightroom e Adobe Camera Raw che forniva una simulazione cinematografica avanzata e realistica per foto digitali grezze.

Nello stesso anno, la società ha lanciato VSCO Cam per portare filtri e editing professionali su iPhone e tasti VSCO per accelerare il flusso di lavoro di Lightroom dei fotografi con scorciatoie da tastiera.

La sede di VSCO è a Oakland, in California. Foto di Steven Turville e per gentile concessione di VSCO.

VSCO si è ulteriormente ramificato nei social media nel 2013 lanciando VSCO Grid, che ha permesso ai fotografi di condividere le loro foto attraverso una griglia online e una rete di pubblicazione. L’anno successivo, la società ha raccolto 40 milioni di dollari e ha seguito VSCO Grid con VSCO Journal, che ha permesso agli utenti di mettere insieme storie con foto, video e testo.

Nel 2018, VSCO ha interrotto le sue simulazioni di film desktop un tempo popolari, ha iniziato a concentrare tutti i suoi sforzi sulle sue offerte di social media.

Dal 2019, VSCO è forse meglio conosciuta online per il meme “VSCO girl” che è decollato sui social media quell’anno.

Il Volte scrive che “[f]o Pinterest, l’acquisto di una start-up un tempo vivace che era popolare tra il pubblico più giovane e che ha esperienza nelle tecnologie di editing di foto e video potrebbe rafforzare il suo servizio principale […]”




Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!