Una guida per viaggiare con le batterie agli ioni di litio come fotografo

Una guida per viaggiare con le batterie agli ioni di litio come fotografo

Sono il fotografo Jay P. Morgan di La lente inclinata. In questo video e articolo daremo un’occhiata alle batterie. Con cosa puoi volare, cosa ti senti a tuo agio nel registrare i bagagli, cosa dovresti portare con te e cosa non dovresti portare con te.

Poiché abbiamo tutte queste batterie e sono in tutta la nostra attrezzatura e voleremo da qualche parte, quali sono le restrizioni quando si tratta di volare con le batterie?

Batterie alcaline

Prima di tutto, andiamo direttamente alle batterie di base. Se hai le vecchie batterie standard comuni come AA, AAA, C e D, tutte queste batterie. Puoi volare con questi? Puoi controllarli? Puoi portarli avanti? Cosa sai fare? Quanti ne puoi portare con te?

Puoi prenderne quanti ne vuoi. Puoi controllarli, puoi metterli nel tuo bagaglio a mano e puoi metterli nei dispositivi. Non ci sono restrizioni sul numero di batterie che puoi portare con te su un aereo.

Batterie per fotocamera agli ioni di litio

Passiamo agli ioni di litio. Le batterie agli ioni di litio sono praticamente in tutto ciò che usiamo ed è qui che le restrizioni iniziano a essere un po ‘strane. Prima di tutto, tutte le batterie che vanno nelle fotocamere e sono nelle fotocamere possono essere lasciate nelle fotocamere e non sono considerate alcun problema. Quindi le batterie Canon, le batterie Sony, anche quella grande per il mio C200 sono ancora sotto i 98 watt. Possono entrare nella fotocamera ed essere lasciati nella fotocamera, e possono essere trasportati all’interno della fotocamera o possono essere riposti nel bagaglio.

Se vuoi controllarlo, puoi controllarlo finché è nella fotocamera. Quelle non contano come batterie allentate. Quindi puoi impostarli nella fotocamera. Sicuramente metterli nella fotocamera.

Queste sono batterie che uso molto. Queste sono batterie Sony L o batterie NPF. Queste batterie sono raramente installate in qualcosa. Per quanto meravigliose siano queste batterie della serie L, il problema con loro è che hanno contatti e raramente si trovano in qualcosa. Sono una batteria da 100 watt? No, non lo sono. In generale, questi più grandi saranno circa una batteria da 48 watt e quelli più piccoli forse da 25 a 30 watt. Ma fanno parte di quella contingenza di quattro batterie che puoi portare sull’aereo.

Puoi trasportarne otto e questo equivale a 100 watt per ogni 2. Perché sono poco meno di 48 watt o appena circa 48 watt ciascuno. Quindi due da 48 watt equivalgono a uno dei 99 watt. Sai che quattro di questi equivalgono a due di questi. Porto spesso almeno due o tre batterie da 99 watt e circa quattro da 48 watt. In questo modo ho abbastanza batterie a quel punto.

Tecnicamente parlando, non puoi avere un intero gruppo di queste batterie sfuse senza che questo diventi parte della restrizione della tua batteria agli ioni di litio per proseguire sull’aereo.

Ho messo tutte le mie batterie in una piccola custodia con cerniera. Nella custodia con cerniera avrò le mie batterie Sony o Canon tutte allineate e tutte zippate insieme. Ho messo un’etichetta su di esso che dice “batterie Sony”. Non sto facendo alcun segreto su cosa sia. Non sono mai stato fermato o interrogato su questo perché è un contenitore chiuso. È zippato. Non ho mai avuto problemi con esso.

Batterie agli ioni di litio

Mi viene fatta questa domanda tutto il tempo. Ho il mio Westcott FJ200 e ho il mio Westcott FJ400. Posso volare con questi? E la risposta a questa domanda è che puoi controllarli senza alcun problema. Controllo le mie teste stroboscopiche, le ho controllate tutto il tempo.

Puoi registrare qualsiasi batteria per un pezzo di equipaggiamento nel tuo bagaglio da stiva purché la batteria sia installata nel dispositivo che funziona. Quindi, finché la mia batteria è sul mio Westcott FJ400, posso controllarla. Molte volte ho una custodia che contiene 4 FJ400 e controllo quella borsa e la metto sull’aereo nella mia custodia SKB. Lo faccio sempre.

Lampeggiatori Westcott FJ200 e FJ400.

Nel momento in cui lo separo e ora ho una batteria in mano, non posso metterla sciolta nel mio bagaglio da stiva. Ora devo portarlo avanti. Quindi il modo migliore per trasportare le batterie dei flash è tenerle installate sul dispositivo. La ragione di ciò è che la maggior parte delle batterie installate nelle apparecchiature hanno 99 watt o meno. Quindi, come la batteria FJ400 è di circa 65 watt. E la batteria FJ200 è di circa una batteria da 45 watt.

Quelli sono sotto il livello di limitazione della batteria e sono nel dispositivo. Quindi non c’è possibilità che questo cada accidentalmente contro un pezzo di metallo e crei una sorta di cortocircuito e provochi un incendio. Finché è installato nel dispositivo, non devi preoccuparti che si tratti di un problema sull’aereo.

Grandi batterie agli ioni di litio

Per la produzione, portiamo batterie più grandi da 99 watt. Sono batterie super piccole con attacco a V e super leggere. Sono un’ottima batteria per le loro dimensioni. Questi sono piuttosto rivoluzionari perché sono così piccoli. Quanti di questi posso portare sull’aereo? La TSA dice quattro, e alcune compagnie aeree dicono, da quattro a sei o otto. Quindi questo è un po ‘poco chiaro.

Ho controllato con alcune società. Dicono che da quattro a sei delle batterie da 99 watt non ti causeranno mai problemi. Se ne hai otto o dieci, probabilmente inizierà a causare un problema per te. Quindi puoi sicuramente portare quattro di questi senza alcuna preoccupazione.

Per batterie da 99 watt o inferiori a 100 watt ciascuna, è possibile trasportarne quattro. Puoi trasportare fino a 160 watt di batterie. E ti sono consentite fino a due batterie da 160 watt, non più di due. E puoi solo portarli avanti, non puoi controllarli. Se hai due batterie da 160 watt e poi inizi a impilare batterie da 99 watt, inizierai ad avere un problema. Cominceranno a dire che stai portando troppo.

Alcune compagnie aeree ti daranno un permesso speciale per trasportare fino a una batteria da 300 watt, non più di una, oltre 160 watt e fino a 300 watt. Ma devi verificare con la compagnia aerea e devi ottenere il permesso scritto da loro. Non rischiare se non ce l’hai, non funzionerà mai.

Imballaggio delle batterie

Come imballare le batterie quando si viaggia? Forse ti starai chiedendo: “Beh, perché dovrei imballare le batterie quando viaggio?” Evita semplicemente qualsiasi domanda che passa attraverso la TSA ed evita qualsiasi domanda che potrebbe sorgere con le compagnie aeree. Se sono imballati correttamente, la maggior parte delle volte, le persone non se ne accorgeranno né se ne preoccuperanno. Quindi, se impacchettali in uno di questi tre modi, ti assicurerai solo che le tue batterie volino attraverso e sull’aereo con te senza problemi.

1. Quindi il modo numero uno è semplicemente metterli nella loro scatola originale. Se porti le batterie nelle loro confezioni originali, AA, AAA, Cs, ecc. Nelle loro confezioni originali, non avrai mai problemi. Se metti queste batterie da 99 watt nella scatola originale e chiudi quella scatola. Dice proprio sopra quello che è. Quando lo aprono, è quello che dice di essere. E non ci saranno dubbi al riguardo. E non sembra spaventoso come una grande fila di batterie nel tuo bagaglio a mano.

2. Se non riesci a metterli nella loro confezione originale, quello che faccio è solo fare qualcosa per fissarli. Mettili in una busta Ziploc. Ciò significa che sono tutti insieme ed è meno probabile che tocchino un pezzo di metallo o qualcosa del genere e creino un corto. Lo faccio per le mie batterie.

3. Se hai intenzione di viaggiare con la batteria, prendi semplicemente la batteria, prendi un pezzetto di nastro isolante e nastro adesivo sui contatti. Uso del nastro isolante giallo perché voglio che lo vedano e sappia che mi sono preso il tempo per assicurarmi che la batteria non abbia alcun tipo di cortocircuito elettrico.

La staffa di montaggio non è i tuoi contatti su una batteria con montaggio dorato, questi non sono contatti elettrici. Quindi su una batteria con montatura dorata, dove mettere quel nastro, lo metterei proprio lì, in quella piccola sezione lì. Ora, quando si aprono e guardano le tue borse, le tue batterie hanno tutte del nastro adesivo. Sono protetti e non ci sono problemi.

Viaggia in modo più semplice e intelligente

Ecco tre ottimi consigli che ti aiutano a viaggiare un po ‘più facilmente.

1. Il numero uno è ottenere un badge per i media. Questo è un ottimo indicatore del fatto che sei un fotografo professionista o un videografo e non ti molesteranno riguardo alla tua attrezzatura. Con un badge multimediale, puoi chiamare in anticipo e dire loro che stai volando con la tariffa media. E ciò significa che non ti danno borse gratuite, ma permetteranno alla tua borsa, invece di essere 50 libbre, di arrivare fino a 90 libbre.

Quindi, quando hai una borsa che stai controllando sull’aereo con una tonnellata di attrezzatura al suo interno, quella tariffa media ti consente di avere quel peso extra senza dover pagare un sovrapprezzo e questo rende molto più facile volare con il tuo attrezzature. Sei legittimamente un’azienda solo perché sei un’azienda. Non devi lavorare per una grande azienda. Puoi lavorare per la tua azienda.

Ho volato con il mio badge media molte, molte volte. Ho un biglietto da visita che lo corrisponde. Quindi quei due insieme diventano la prova che sei un media e se hai le tue cose in qualcosa come un caso SKB o un caso che assomiglia ai media, non sarà un problema.

2. Il numero due è ottenere un controllo preliminare TSA. È solo una cosa facile da fare. Dura circa cinque anni. Non sono così tesi in quella linea di controllo preliminare quanto lo sono dall’altra parte. Quindi penso solo che il controllo preventivo sia un modo assolutamente favoloso di volare. L’ho fatto ora da quando è uscito. È stato perfetto.

3. E infine, non dimenticare che c’è il REAL ID e questo è qualcosa che rende ancora più veloce il transito negli aeroporti. Significa che sei pre-selezionato, che sanno che sei meno rischioso e quindi portare le batterie e le cose sarà meno un problema per loro perché sanno che sei un individuo che hanno tutto il tuo informazione.

Quindi penso che anche il Real ID sia un’ottima cosa da avere.

Conclusione

Ricorda solo che con gli ioni di litio puoi portare con te quattro batterie sotto i 100 watt sull’aereo. Non puoi controllarli se sono allentati. Puoi controllarli se si trovano su altri dispositivi. Puoi anche prendere due batterie fino a 160 watt o talvolta una batteria da 300 watt con un permesso speciale.

Queste sono le basi per tutti i viaggi della batteria, assicurati di fissarle con del nastro adesivo e fissarle in modo che non si allentino. Puoi prendere tutto su quell’aereo e andare dove devi andare.


PS Se questo articolo ti è piaciuto, iscriviti al nostro canale YouTube per altri contenuti simili.


Circa l’autore: Jay P. Morgan è un fotografo commerciale con oltre due decenni di esperienza nel settore. Insegna fotografia attraverso la sua azienda, The Slanted Lens, che gestisce un popolare canale YouTube. Anche questa recensione è stata pubblicata qui.


Crediti immagine: Foto stock di aeroplano nell’immagine in primo piano concessa in licenza da Depositphotos




Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!