Un “piccolo errore” da sei milioni di dollari

Un “piccolo errore” da sei milioni di dollari

Cosa succede se per sbaglio il pilota di un Reaper dell’aviazione statunitense confonde la leva dei flap con quella del gas? Se ne è accorto a sue spese un pilota di una base nello Stato di New York. L’incidente è dello scorso anno, ma le conclusioni delle indagini sono arrivate solo ora.

Un drone Reaper si è schiantato alla fine di una pista di New York lo scorso anno perché gli operatori hanno confuso  le leve sul pannello di controllo, veniamo a sapere  un rapporto di indagine dell’Air Force pubblicato la scorsa settimana. Il MQ-9A Reaper senza pilota perse rapidamente potenza e colpì il suolo circa un minuto dopo il suo decollo dall’aeroporto internazionale di Hancock a Syracuse, NY, provocando una perdita di oltre 6 milioni di dollari al governo. Secondo gli investigatori, “La perdita di potenza del motore era dovuta all’errore del pilota che ha identificato erroneamente la leva del flap. Invece di spingere in avanti la leva dei flap ha tirato indietro la manetta del gas, il che ha comportato l’interruzione dell’alimentazione di carburante e l’arresto del motore”. Le due leve sono distanti un pollice (2 cm e mezzo più o meno)  ma hanno “funzioni molto diverse”, dice il rapporto. Eh già, diversissime. Alzi la mano chi non ha mai fatto pasticci con gli stick della radio. Ma qui il crash è stato davvero costosetto.



Iscriviti nel Gruppo Telegram Droni per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!

Fonte DroneZine