Tre cose che ogni fotografo dovrebbe avere almeno due

Tre cose che ogni fotografo dovrebbe avere almeno due

Viviamo in un’epoca in cui la nostra tecnologia e attrezzatura fotografica di solito funzionano molto bene e in modo affidabile … Fino a quando non funziona. A caso. E nel momento peggiore. Quando ciò accade, ti senti impreparato e stressato, cosa che a nessuno di noi piace.

Nel video sopra, condividerò le lezioni che ho imparato nel modo più duro delle tre cose che penso che tu abbia bisogno di almeno due come fotografo per essere meglio preparato e avere più tranquillità. Suggerimento: non sono treppiedi, obiettivi o borse per fotocamere!

Fortunatamente, ciascuno degli articoli in questo elenco è relativamente economico, facile da trovare online o nel tuo negozio locale e facile da usare. Quindi, corri, non camminare, per aggiungere questi articoli alla tua lista di attrezzi il prima possibile. La tua maggiore sensazione di essere preparato e i livelli di stress ridotti ti ringrazieranno.

Cosa 1 – Schede di memoria

Anche se non ho mai avuto problemi con una scheda di memoria, sono arrivato a una sessione fotografica senza alcuna scheda nella fotocamera. È successo una volta ed è stato sufficiente. Ora, mi assicuro che ogni borsa per fotocamera abbia almeno una scheda di memoria aggiuntiva. Un consiglio per prolungare la durata e l’affidabilità delle tue schede di memoria: non formattare o eliminare foto dalla scheda sul tuo computer. Utilizza invece la fotocamera per tutte le funzioni di gestione della scheda.

Cosa 2 – Batterie per fotocamera

Le batterie della fotocamera sembrano sapere quando hai una scadenza o un progetto importante, e sembrano non avere più alcuna carica e ti rimane una fotocamera inutile. Per risolvere questo problema, ho dotato ciascuna delle mie borse per fotocamera con una batteria aggiuntiva (o due!). Un consiglio per evitare la temuta sorpresa della batteria scarica è di designare un giorno ogni mese come giorno “Carica tutte le batterie”.

Cosa 3: backup dei dischi rigidi

Sebbene questi siano gli elementi più costosi in questo elenco, la tranquillità e la sicurezza dei tuoi dati saranno impagabili. Posso parlare per esperienza, che il recupero dei dati del disco rigido è molto costoso e può costare migliaia di dollari. Per ridurre il mio rischio futuro di perdita di dati, tutte le mie foto ora risiedono in tre posizioni: il disco rigido originale, l’unità di backup uno e l’unità di backup due. Il mio piano è di sostituire ogni disco rigido dopo circa un anno a diciotto mesi di utilizzo per stare al passo con il tempo medio tra la curva di guasto e aggiungere tranquillità.


Circa l’autore: Michael Sladek insegna fotografia digitale all’Highline College vicino a Seattle, Washington. Gli piacciono le battute di papà, le ciambelle e aiutare gli altri a scoprire il divertimento di creare foto che amano. Resta in contatto con Michael sul suo sito web, canale YouTube e Instagram.




Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!