TikTok ora raccoglie dati biometrici su “impronte facciali e impronte vocali”

TikTok ora raccoglie dati biometrici su “impronte facciali e impronte vocali”

In un aggiornamento alla sua politica sulla privacy all’inizio di questa settimana, la popolare app di video sui social media TikTok ha aggiunto una nuova sezione che le consente di “raccogliere identificatori biometrici e informazioni biometriche” dal contenuto dei suoi utenti.

Come riportato da TechCrunch, la politica sembra consentire all’app di raccogliere informazioni biometriche, che sono le ultime di un lungo e consistente elenco di punti dati che l’azienda raccoglie dalla sua vasta base di utenti. Questa nuova sezione si trova sotto l’intestazione “Informazioni su immagini e audio” in “Informazioni che raccogliamo automaticamente” nella politica aggiornata della società.

TikTok non è stato in grado di confermare per TechCrunch quali prodotti hanno richiesto l’aggiunta della raccolta di dati biometrici al suo elenco di discordanza.

La nuova sezione ora afferma che l’app può raccogliere e memorizzare informazioni “come identificare gli oggetti e gli scenari che appaiono, l’esistenza e la posizione all’interno di un’immagine di caratteristiche e attributi del viso e del corpo, la natura dell’audio e il testo del parole pronunciate nei tuoi Contenuti utente”.

TikTok afferma che parte della raccolta dei dati consiste nel consentire “effetti video speciali, la moderazione dei contenuti, la classificazione demografica, i contenuti e i consigli sugli annunci e altre operazioni non di identificazione personale”.

Come notato dalla stessa TikTok, l’identificazione di oggetti e immagini sarebbe particolarmente utile a fini pubblicitari, in quanto l’app sarebbe in grado di vedere probabili punti vendita per i suoi utenti e fornire queste informazioni a un partner che sarebbe in grado di indirizzare meglio i suoi prodotti. Gli altri dati raccolti sarebbero utili nelle applicazioni di realtà aumentata, come TechCrunch Appunti.

Niente di tutto ciò è particolarmente insolito o fuori dal comune, ma la sezione successiva solleva alcune bandiere rosse:

“Possiamo raccogliere identificatori biometrici e informazioni biometriche come definito dalle leggi statunitensi, come impronte facciali e impronte vocali, dai Contenuti utente”, recita la politica di TikTok. “Laddove richiesto dalla legge, ti chiederemo tutte le autorizzazioni necessarie prima di tale raccolta.”

Questa vaga affermazione non include dettagli sul motivo per cui TikTok ha bisogno di questo tipo di informazioni e su cosa ne farebbe. Inoltre, non spiega come la società richiederebbe le autorizzazioni richieste dagli utenti in quanto non specifica se la società prevede di fare riferimento alle leggi federali o statali. Se quest’ultimo, solo un piccolo numero di stati degli Stati Uniti ha attualmente leggi sulla privacy biometrica (come Illinois, Washington, California, Texas e New York). TechCrunch segnala che se TikTok richiedesse il consenso solo “dove richiesto dalla legge”, potrebbe significare che gli utenti in altri stati non dovrebbero essere informati sulla raccolta dei dati.

Alla richiesta di ulteriori dettagli, la società ha fornito solo una vaga risposta standard.

“Come parte del nostro costante impegno per la trasparenza, abbiamo recentemente aggiornato la nostra Informativa sulla privacy per fornire maggiore chiarezza sulle informazioni che possiamo raccogliere”, ha affermato un portavoce.

È possibile che questa aggiunta serva a proteggersi da future questioni legali, poiché la società ha risolto una causa legale da 92 milioni di dollari intentata nel maggio 2020 per la violazione dell’app della legge sulla privacy delle informazioni biometriche di Illnois.

Le informazioni biometriche uniscono utilizzo, dispositivo, posizione, messaggi e metadati che TikTok già traccia e raccoglie da tutti i suoi utenti. Puoi leggere quella lunga sezione nell’Informativa sulla privacy dell’azienda qui.


Crediti immagine: Foto di intestazione concessa in licenza tramite Depositphotos.




Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!