Secondo quanto riferito, Samsung in trattative con LG per negoziare un enorme ordine di pannelli TV OLED

Secondo più di una testata giornalistica coreana, Samsung sarebbe in trattative con LG per un alto ordine di pannelli TV OLED. Samsung potrebbe essere vicina alla conclusione di un accordo in cui LG fornirà a Samsung milioni di questi pannelli TV, evidenziando ulteriormente il suo allontanamento dai pannelli LCD nei suoi televisori QLED, che utilizzano una combinazione di un filtro a punti quantici e una retroilluminazione LCD.

Secondo i rapporti, i funzionari di Samsung e LG si sono incontrati per discutere dei pannelli OLED. Insider cita un paio di dipendenti LG che hanno familiarità con i dettagli. “Non abbiamo ancora firmato un contratto di fornitura, ma dobbiamo solo passare attraverso una consultazione a livello di lavoro per finalizzare i dettagli”, ha detto uno dei funzionari. Un altro funzionario ha affermato che questi negoziati non erano nuovi, ma non avevano mai concluso un accordo.

Secondo i rapporti, Samsung avrebbe fornito a Samsung 1 milione di pannelli nella seconda metà di quest’anno, con un numero che salirà a 4 milioni nel 2022. Si noti che non è normale che Samsung ordini pannelli dal suo più grande rivale, ma l’evento potrebbe essere un risultato della recente decisione di Samsung di passare dall’utilizzo della tecnologia LCD nei suoi televisori QLED e utilizzare invece i pannelli OLED di LG. Il recente aumento dei pannelli LCD a causa della carenza di semiconduttori è sicuramente un fattore in gioco.

Intanto, TheElec ha riferito che Samsung sta lavorando a un prototipo per una TV OLED Quantum Dot che non utilizza pannelli LCD. Secondo quanto riferito, questi prototipi sono stati respinti da Samsung Electronics a gennaio per la loro luminosità troppo bassa.

Via • Fonti 1 | 2




Iscriviti nel Gruppo Telegram Tutti i Gruppi per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!