Samsung Display fornirà a Google e ad altri il vetro ultra sottile (UTG)

Samsung Display ha preso la decisione di vendere Ultra Thin Glass (UTG) ad altri produttori di smartphone (cioè diversi da Samsung Electronics), riferisce ETNews. Fino ad ora ha trattenuto UTG per dare un vantaggio alla sua azienda gemella poiché i Galaxys erano gli unici pieghevoli a utilizzare questo tipo di vetro (che è superiore alla plastica).

Tuttavia, Samsung Display ha deciso che i Galaxys hanno un vantaggio sufficiente per rimanere al top, anche se i dispositivi concorrenti hanno UTG, e che preferirebbe espandere il proprio business (e quello del partner Dowoo Insys) piuttosto che mantenere l’esclusività. In questo momento Samsung è l’unico fornitore di UTG.

Google viene controllato per nome nel rapporto, il che suggerisce che il Pixel pieghevole utilizzerà UTG e un pannello AMOLED flessibile di Samsung. Una voce precedente affermava che avrebbe anche una fotocamera sotto il display che scompare, proprio come il Galaxy Fold3, probabilmente utilizzando la stessa tecnologia dimostrata di recente.

Un rendering concettuale di un Google Pixel pieghevole

Rendering concettuale di un Google Pixel pieghevole (credito immagine)

Il piano è che Samsung Display apra l’accesso alla sua fornitura UTG nella seconda metà di quest’anno, ma Google potrebbe non essere il primo a salire a bordo. Si dice che anche altre società (Xiaomi e Huawei, presumibilmente) abbiano espresso interesse per UTG.

Questo è un percorso simile a quello intrapreso dai pannelli Super AMOLED di Samsung Display – inizialmente esclusivo per i dispositivi Samsung per farli risaltare, questi pannelli sono ora disponibili (e in effetti abbastanza comuni) anche su altri marchi.

Fonte | attraverso




Iscriviti nel Gruppo Telegram Tutti i Gruppi per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!