Questo ragazzo piega il tempo e lo spazio al rallentatore

Questo ragazzo piega il tempo e lo spazio al rallentatore

“Playing With Time” è un nuovo strabiliante video di 1,5 minuti di Sala Macro in cui un uomo piega il tempo e lo spazio al rallentatore. È stato creato interamente con una fotocamera ad alta velocità con una pianificazione e un montaggio intelligenti.

Ben Ouaniche, il visual art director di Tel-Aviv, Israele, che ha fondato Macro Room nel 2016, ha girato il progetto con una telecamera Chronos 2.1 HD, che ha un prezzo di partenza di $ 4.995.

La fotocamera
La stanza

Tutto ciò che si vede nel video è stato girato a 1.000 fotogrammi al secondo, anche gli scatti in tempo reale di Ouaniche che interagiscono con gli oggetti al rallentatore, poiché le parti in tempo reale dovevano essere abbinate alle parti in azione al rallentatore.


Il Chronos 2.1 HD ha un limite di registrazione di 8 secondi, quindi Ouaniche ha dovuto pianificare ciascuna delle scene per un massimo di 8 secondi in tempo reale.


Dopo che il filmato necessario è stato catturato, la vera “magia” è stata fatta durante la fase di montaggio.

“Utilizzando il rotoscoping e l’Alpha Matte in After Effects, sono riuscito a separare diverse inquadrature e a riprogrammarle per creare l’illusione di una ripresa continua”, racconta Ouaniche PetaPixel.

Parte dell’ispirazione nel video è venuta dal film di Christopher Nolan del 2020 Principio, dice Ouaniche, e ha anche incluso un piccolo omaggio a Nolan nella sequenza della bottiglia del latte: dai un’occhiata da vicino all’etichetta del cronometro.

“Il mio obiettivo era creare un nuovo tipo di video ‘jump cut illusion’, ma invece di usare il normale trucco del taglio in azione, volevo creare tagli senza interruzioni al rallentatore senza l’aiuto di un’azione veloce per coprire la magia, ” dice Ouaniche. “Ciò ha richiesto una pianificazione precisa e molti test per far funzionare tutto insieme”.

Poiché questo video sta diventando virale online, molti commentatori presumono immediatamente che parti di esso siano state create con l’aiuto di immagini generate al computer, ma non è stato così.

“Non ci sono 3D o simulazioni nel video in alcun modo”, afferma Ouaniche. “Sono tutte riprese e compositing reali. Ho visto alcuni commenti a riguardo, quindi volevo solo chiarire.”

Puoi trovare altri lavori di Ouaniche sul suo popolare Sala Macro Canale YouTube, che conta oltre 1,3 milioni di iscritti.




Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!