Quanto è importante la nitidezza dell’obiettivo?

Quanto è importante la nitidezza dell’obiettivo?

Molti di noi apprezzano la qualità. Che si tratti di un’auto o di un obiettivo, c’è un piacere nell’usare cose di qualità. E nel caso degli obiettivi, quanto è percepibile la qualità delle immagini catturate?

La ricerca per questo articolo è stata motivata dalla mia “lussuria” per il Voigtlander 50mm f / 2 Apo Lanthar. Phillip Reeve ha scritto che è uno degli obiettivi più nitidi che possiamo acquistare. Mi chiedevo se l’avrei fatto percepire quella nitidezza rispetto al mio economico obiettivo Sony 50mm f / 1.8 OSS.

L’obiettivo Voigtlander 50mm f / 2 Apo Lanthar (a sinistra) e l’obiettivo Sony 50mm f / 1.8 OSS (a destra).

Il mosaico sottostante è composto da sei immagini da 745 × 620 pixel ritagliate dal centro di full frame scattate con una Sony a7R IV che produce immagini full frame da 9504 × 6336 pixel. Ogni pannello è solo il 7,8% della larghezza dell’intero fotogramma (fare clic per ingrandire).

I pannelli sono stati ripresi con un Sony 90mm f / 2.8 Macro, che è uno dei migliori obiettivi disponibili per la mia fotocamera. Ogni pannello è stato ripreso all’apertura stampata sul pannello. Di seguito è riportata la risoluzione MTF riportata da opticallimits.com per ciascuna apertura. Come al solito, la diffrazione degrada l’immagine al diminuire della dimensione dell’apertura.

Se ogni pannello è largo circa sei pollici sullo schermo del tuo computer, ciò corrisponderebbe al pixel che fa capolino su una stampa a pieno formato di 76 pollici di larghezza. Guarderesti quell’enorme stampa dalla stessa distanza dalla quale stai guardando lo schermo del tuo computer, forse circa 18 pollici.

La risoluzione più bassa è il pannello f / 22 nell’angolo in basso a destra. Opticallimits.com ha riportato un MTF limitato dalla diffrazione di sole 2389 coppie di linee a questa apertura. Da vicino, puoi vedere che questo pannello è più morbido del pannello f / 16 alla sua sinistra, che ha un MTF di 3423. Ora allontanati per trovare la distanza in cui non puoi percepire una differenza tra i due pannelli più bassi. Per me, quella distanza è di 24 pollici.

Sebbene le recensioni degli obiettivi spesso riportino una risoluzione degradante della diffrazione che inizia af / 11, non percepisco alcuna differenza in nessuno dei pannelli dal miglior f / 4 (in alto a sinistra) fino a f / 16 (in basso a sinistra). Forse puoi vedere una differenza, ma scommetto che siamo d’accordo che sono molto vicini.

E, naturalmente, quando guardiamo una foto, non stiamo confrontando due versioni della stessa immagine. Vediamo l’immagine da soli. Di seguito è riportato lo scatto a pieno formato af / 22, ridimensionato a 1500 pixel di larghezza per Internet. Visto da solo, mi sembra nitido.

È possibile scaricare l’immagine completa da 24 MB qui.

Cosa succede se ritagliamo 1500 pixel da questa immagine?

In un articolo pubblicato qualche mese fa, ho dimostrato lo zoom tramite ritaglio. Questa cornice larga 9504 pixel consente uno zoom 6x mediante ritaglio. Sicuramente vogliamo iniziare con un’immagine nitida se stiamo ritagliando 6x. Eppure mi sembra che anche la peggiore immagine f / 22 sia sufficientemente nitida. L’immagine sotto è di 1500 pixel ritagliata dall’immagine f / 22.

1500 pixel ritagliati dal centro dell’immagine f / 22

Visto isolatamente, è piuttosto carino. Eppure è stato catturato con un obiettivo impostato su un MTF di soli 2389.

Ora guarda il ritaglio di 1500 pixel, preso dal centro del fotogramma f / 4 più nitido che è stato scattato con un MTF di 5002, più del doppio dell’immagine f / 22.

1500 pixel ritagliati dal centro dell’immagine f / 4

Quando guardi le immagini separatamente, sei consapevole di qualche differenza di nitidezza?

E i bordi?

La definizione accettata di un obiettivo eccellente è nitida alle grandi aperture al centro e ai bordi. Ma, come ho menzionato in alcuni dei miei articoli recenti, di solito vogliamo che i bordi siano il più morbidi possibile quando si scatta a diaframmi aperti.

Quando noi fare vogliamo spigoli vivi, vogliamo anche profondità di campo. E anche gli obiettivi mediocri hanno bordi nitidi af / 11 of / 16 che scegliamo per la profondità di campo.

Un’eccezione, rara per la maggior parte di noi, è una foto architettonica della facciata di un edificio, che non necessita di profondità di campo. Ma ovviamente, possiamo riprenderlo af / 11 of / 16 per catturare bordi nitidi. L’edificio non si muove, quindi non è necessario congelarlo con f / 2.

Sommario

Come molti di noi, ho sempre desiderato lenti nitide. Ma questo esperimento sta temperando la mia lussuria perché ha rivelato che lo farò raramente percepire la differenza tra una lente eccellente e una mediocre.

Leggi anche: Perfetto è noioso: i produttori di lenti devono rilassarsi e divertirsi

Questo lavoro mi ha anche mostrato di non preoccuparmi troppo della diffrazione nelle foto non macro. A volte la profondità di campo delle piccole aperture è più importante del leggero ammorbidimento dovuto alla diffrazione. La foto sotto è stata scattata af / 22.

Ma per le foto macro, tieni presente che la diffrazione è molto più grave.


Circa l’autore: Alan Adler vive a Los Altos, in California. Le opinioni espresse in questo articolo sono esclusivamente quelle dell’autore. È un appassionato fotografo da 60 anni. È anche un noto inventore con circa 40 brevetti. Le sue invenzioni più note sono l’anello volante Aerobie e la caffettiera AeroPress.


Crediti immagine: Foto d’archivio dell’occhio dell’illustrazione dell’intestazione concessa in licenza da Depositphotos




Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!