Qual è la differenza tra opacità e riempimento in Photoshop?

Qual è la differenza tra opacità e riempimento in Photoshop?

Una domanda comune di post-produzione riguarda Opacity e Fill e quali sono le differenze tra loro quando si tratta di fotografia. In questo video di 14 minuti, Marc Newton di La scuola di fotografia spiega cosa li distingue e come utilizzarli correttamente può migliorare notevolmente le tue immagini.

Su qualsiasi immagine, se guardi il pannello Livelli in Photoshop, vedrai entrambe le opzioni Opacità e Riempimento per ogni dato livello. Newton afferma che, sebbene a prima vista queste possano sembrare funzionalità ridondanti, c’è una netta differenza. Opacity cambierà la trasparenza di tutto ciò che è nel livello selezionato, mentre Fill cambierà la trasparenza di tutto ciò che sta riempiendo il livello ma ignorerà tutti gli effetti che sono stati applicati ad esso.

Come spiega Newton La scuola di fotografia, i grafici utilizzano spesso Riempimento per regolare l’aspetto degli effetti di testo. Ad esempio, se applichi un tratto a un livello di testo e quindi riduci il riempimento allo 0%, il tratto rimarrà ma il colore originale del testo svanirà e apparirà trasparente. Se lo facessi solo con il cursore Opacità, l’intero livello svanirebbe, incluso il tratto.

Va tutto bene, ma la fotografia è un animale diverso, giusto? In che modo una tecnica più comunemente utilizzata dagli artisti grafici per gli effetti di testo può giovare ai fotografi?

“In generale, ti trarrà vantaggio dall’utilizzo di metodi di fusione con i tuoi livelli”, afferma Newton. “Il riempimento renderà trasparente solo il riempimento del livello e non cambierà gli effetti aggiunti a quel livello. Di seguito abbiamo una tipica immagine del tramonto. Quando si scatta sotto il sole in questo modo, è probabile che nella foto siano presenti punti luminosi, ad esempio lo sprazzo di sole “.

L’immagine sopra è un tramonto “tipico” fornito da Newton, caratterizzato da luci spente.

“Per attenuare le luci puoi aggiungere un livello sopra la foto, riempirlo di arancione (copiato dal tramonto), quindi modificare la modalità di fusione di questo livello in Moltiplica”, afferma Newton. “Questo dirà a Photoshop di applicare questo colore solo ai punti salienti sottostanti. Questo diventerà l’effetto di questo livello e questo effetto non sarà ora reso trasparente quando si riduce il riempimento. ”

Livello riempito di arancione e la modalità di fusione è cambiata in Moltiplica

“Di seguito sono riportati due esempi con lo stesso livello arancione sopra la fotografia originale”, afferma Newton. “Entrambi hanno avuto il riempimento di questo livello ridotto al 20%, tuttavia uno aveva la modalità di fusione di Moltiplica ad esso collegata. Come puoi vedere con questo esempio, l’effetto della modalità di fusione multipla è stato lasciato indietro mentre il riempimento del livello è stato reso trasparente, attenuando e riscaldando solo le alte luci nella foto. ”

Nell’esempio in cui non è stata aggiunta una modalità di fusione, Newton ha appena applicato un arancione trasparente al 20% sull’intera immagine: “Il riempimento qui rende trasparente l’intero livello in quanto non ci sono effetti ad esso associati”.

Fotografa con lo strato arancione sopra e la modalità di fusione Moltiplica aggiunta. Riempimento ridotto al 20%
Fotografa con lo strato arancione sopra, nessuna modalità di fusione aggiunta. Riempimento ridotto al 20%

Newton afferma che questa tecnica viene utilizzata frequentemente con i livelli di riempimento e trama da esperti editor di foto per migliorare notevolmente la fotografia di paesaggi. Se desideri saperne di più da Marc Newton, puoi trovare ulteriori tecniche e suggerimenti su La scuola di fotografia sito web e canale YouTube.


Crediti immagine: Immagini di Marc Newton e della School of Photography e utilizzate con autorizzazione.




Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!