Photobombs a cavallo Servizio di maternità, sorrisi per la macchina fotografica

Photobombs a cavallo Servizio di maternità, sorrisi per la macchina fotografica

Una fotografa di matrimoni dell’Ohio si è recentemente trovata a lavorare alla “migliore sessione di maternità di sempre” quando uno dei cavalli della coppia ha deciso di unirsi alle riprese, sorridere alla macchina fotografica e fare a pezzi tutti.

La fotografa di Cincinnati Kristen Zaffiro stava conducendo il servizio fotografico per Phil e Amanda (cugino di Zaffiro) sul pascolo della coppia.

“Abbiamo provato il servizio fotografico altre due volte e ci siamo ritrovati sotto la pioggia, ma il Memorial Day, finalmente ci siamo messi insieme”, racconta Zaffiro PetaPixel. “La figlia di 10 anni di Phil, Ava, avrebbe dovuto essere nelle riprese, ma quel giorno non era disponibile. Abbiamo dovuto iniziare questo servizio perché i dottori continuavano a dire che Amanda poteva partorire in qualsiasi momento! Il bambino sta misurando più di 10 libbre ora, quindi hanno un taglio cesareo pianificato per lunedì.

“Abbiamo fatto le foto con solo Phil e Amanda prima al pascolo. Poi abbiamo portato il fuoristrada più vicino a dove vagano i cavalli”.

All’arrivo nell’area ombreggiata sotto alcuni alberi, il gruppo si è allestito e si è preparato per continuare le riprese.

“I cavalli erano molto curiosi quando sono arrivato con la mia macchina fotografica e uno mi ha quasi buttato giù dalla scala!” dice il fotografo. “Come fotografo, è difficile se le macchie solari sono ovunque sui volti. Quindi stavo cercando di posizionare l’illuminazione e i cavalli erano molto ficcanaso con la fotocamera e me!”

Un cavallo in particolare, Buckshot, si interessò molto a ciò che gli umani stavano facendo, e decise di stare proprio accanto a Phil e posare anche lui.

“È stato allora che ho detto che potevi almeno sorridere per me! Quindi, quando mi sembrava che sorridesse, io ridevo, ed è allora che ha davvero continuato all’infinito!

“Il fatto che abbia davvero sorriso quando gli ho detto di creare l’atmosfera sciocca.”

Buckshot è noto per avere una personalità giocosa, ed è stato l’unico cavallo che ha continuato ad essere interessato alle riprese dopo la curiosità iniziale.

“Amanda dice che è sicuramente un personaggio e vuole sempre essere al centro dell’attenzione, quindi quando ho riso ha continuato a tirare avanti”, dice Zaffiro. “Ecco perché sta alzando gli occhi al cielo in alcune foto – sono sicuro che stava pensando che non finiremo mai questo servizio fotografico se questo cavallo continua a comportarsi male”.

Zaffiro ha poi condiviso queste foto su Facebook con la didascalia: “Questa sessione fotografica… ho riso così tanto! Chissà quando ho detto a QUESTO cavallo di sorridere, l’avrebbe fatto! La migliore sessione di maternità di sempre” e gli scatti sono diventati virali con oltre 120.000 Mi piace, 27.000 commenti e oltre 295.000 condivisioni (al momento della stesura di questo articolo).

Puoi trovare altri lavori di Zaffiro sul suo sito web e su Facebook.


Crediti immagine: Fotografie di Kristen Zaffiro e usate con permesso




Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!