Perdite: Huawei presenterà MatePad 2 e Pro 2, due smartwatch il 2 giugno

HarmonyOS 2.0 stabile dovrebbe arrivare il mese prossimo e (secondo la gente su Weibo) così saranno i primi dispositivi a eseguirlo fuori dalla scatola: saranno due tablet e due smartwatch. Huawei MatePad 2 (nome in codice “Marx 2”) e MatePad Pro 2 (“Wagner”) saranno svelati il ​​2 giugno e saranno disponibili in Cina il 10 giugno.

In precedenza, le fughe di notizie parlavano di due lavagnette MatePad, una con un display da 12,2 “e una con un pannello da 12,6” a 120 Hz. Il modello da 12,9 “sarà alimentato da Kirin 9000 e eseguirà” PadOS “, una versione personalizzata di Harmony per tablet. Sulla base dei dati del 3C, il tablet supporterà la ricarica cablata da 40 W e wireless da 27 W. Dovrebbe esserci anche una versione 5G.

Presunto screenshot di HarmonyOS 2.0 in esecuzione su Huawei MatePad Pro 2Presunto screenshot di HarmonyOS 2.0 in esecuzione su Huawei MatePad Pro 2

Gli altri due dispositivi saranno Huawei Watch 3 e Watch 3 Pro. Quelli eseguiranno HarmonyOS con un’interfaccia utente rinnovata e saranno dotati di una eSIM per i dati mobili, che abiliterà WeChat e altre funzionalità. Rispetto alla serie Watch GT, questi offriranno più funzionalità a scapito della durata della batteria.

Per quanto riguarda la serie Huawei P50, che originariamente sarebbe stata la prima ad avere HarmonyOS fuori dagli schemi, quel lancio è ancora nell’aria. Di recente, abbiamo visto foto pratiche della vaniglia P50, ma i leakster non sono riusciti a individuare quando la serie P50 verrà svelata: a giugno o maggio è la migliore ipotesi per ora, ma non sarebbe la prima scadenza per passare tranquillamente.

Huawei prevede che HarmonyOS alimenterà 300 milioni di dispositivi entro la fine dell’anno. Ciò include i dispositivi che lo hanno preinstallato, nonché i vari telefoni e tablet che sostituiranno Android con Harmony tramite un aggiornamento.

Fonte (in cinese) | attraverso




Iscriviti nel Gruppo Telegram Tutti i Gruppi per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!