Nurk mette il drone DJI FPV alla prova della portata

Nurk mette il drone DJI FPV alla prova della portata

Indipendentemente da ciò che pensi del nuovo drone FPV di DJI – e le opinioni sono piuttosto divise – non si può negare che la sua costosa batteria possa portarti a fare un bel trekking. Ma come reggerà il collegamento di comando e controllo durante un viaggio più lungo? E gli occhiali V2 saranno ancora chiari? Nurk ha deciso di scoprirlo.

Prima che qualcuno possa affrettarsi al pulsante dei commenti, siamo consapevoli che questo volo è al di là della visuale. Sappiamo anche che Nurk è un pilota molto esperto ed è responsabile delle proprie decisioni. Ma per il tipo di test che voleva fare, non ci sono davvero molti modi per farlo che non siano BVLOS. Sì, potresti avere un osservatore che insegue il drone e le informazioni radio a Nurk su eventuali conflitti potenziali, ma non puoi guidare un’auto su un’isola e Nurk non aveva accesso a una barca.

Vediamo cosa ha fatto.

FPV a lungo raggio

Abbiamo già notato che c’è stato un crescente interesse per i droni FPV a lungo raggio. La maggior parte di questi, sebbene ci siano delle eccezioni, sono costruiti su misura. Abbiamo scritto della tendenza qui.

Il drone DJI FPV, che utilizza OcuSync 3.0, ha un’autonomia fino a 10 chilometri, anche se dubitiamo che anche queste batterie ti farebbero un viaggio di andata e ritorno di 20 chilometri. Ma Nurk, l’icona FPV, ha deciso di fare un ragionevole test di distanza sull’acqua, volando verso un’isola disabitata. Aveva un amico con lui, che volava con un Mavic.

Il punto?

Per alcune persone, essere in grado di volare ed esplorare luoghi è parte del motivo per cui FPV è così bello. Quando stavo pilotando il DJI FPV l’altro giorno (con un osservatore visivo che aveva il drone all’interno della linea di vista), ho individuato una barca abbandonata nel bosco. È stata una bella scoperta.

Nurk, nel frattempo, pensa che il DJI FPV potrebbe essere utile, diciamo, per risalire il fianco di una montagna in modalità N o S, prima di passare a M per acrobazie e alcuni cliff diving. Comunque, vediamo come è andato a finire il suo viaggio:

Che tipo di pilota sei?

In definitiva, questa è la domanda qui. Stavo parlando di recente con un amico – un guru FPV che gestisce un famosissimo negozio di droni FPV – e gli ho detto che mi piacerebbe costruire un quad a lungo raggio. Fondamentalmente, mi piace l’idea di esplorare – una volta che ho capito cosa fare per il problema BVLOS. La sua risposta: “Perché qualcuno dovrebbe voler semplicemente andare e volare in giro? Sembra un po ‘noioso. ”

E lo otteniamo. E forse lo scoprirò più avanti quest’anno, quando costruirò la cosa. Nel frattempo, è bello sapere che il DJI ha una gamma eccellente, che include la possibilità di premere quel pulsante RTH in caso di problemi.




Iscriviti nel Gruppo Telegram DJI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!