News Corp Australia ha licenziato l’ultimo dei suoi fotografi: rapporto

News Corp Australia ha licenziato l’ultimo dei suoi fotografi: rapporto

Secondo un nuovo rapporto, News Corp Australia ha licenziato gli ultimi fotografi del suo staff e si è convertito completamente all’utilizzo di freelance. Gli ultimi otto fotografi sono stati informati la scorsa settimana che le loro posizioni erano state ridondate.

Secondo Il guardiano, il gigante delle pubblicazioni di proprietà di Rupert Murdoch ha convocato gli ultimi fotografi che hanno lavorato per Geelong Advertiser, NT News, Hobart Mercury, Townsville Bulletin, Gold Coast Bulletin e Cairns Post in una riunione di gestione e gli è stato detto che lo avrebbero fatto essere sostituito da liberi professionisti.

Il rapporto afferma inoltre che a quegli otto membri del personale, l’ultimo di uno staff a tempo pieno che una volta era più di 100, è stata data l’opportunità di acquistare l’attrezzatura fotografica del personale a prezzi scontati e tornare come manodopera indipendente e in outsourcing.

News Corp si sta muovendo verso un modello freelance quando si tratta di fotografia da diversi anni. L’anno scorso, la società ha lasciato andare il suo fotografo capo Gary Ramage e in novembre ha tagliato 16 posizioni fotografiche su 25 lavori totali eliminati.

“Questo completa il nostro lancio del modello freelance per la nostra fotografia e il modo in cui è stato commissionato”, ha detto un portavoce di News Corp Il guardiano.

News Corp gestisce un numero enorme di giornali che vanno dai giornali locali alle pubblicazioni nazionali in Australia, tra cui The Australian, News.Com.Au, The Daily Telegraph e Herald Sun. Con questa transizione, nessuna delle sue 142 proprietà impiegherà un fotografo a tempo pieno.

Alla fine di aprile, News Corp Australia ha unito più di 20 giornali regionali con i marchi delle capitali. Questa mossa ha seguito la decisione dell’azienda di interrompere la stampa di 112 giornali l’anno scorso, dove ne ha chiusi completamente 36 e trasferito i restanti 76 alle operazioni solo digitali. Detto questo, il Sunshine Coast Daily e il Daily Mercury di Mackay stanno cercando di tornare alla stampa in una fase di prova.

“Nell’ultimo mese, i siti web di molte delle nostre testate regionali sono state combinate con le nostre testate statali nel NSW e nel Queensland”, ha detto un portavoce di News Corp.

I cambiamenti risultanti sono stati di buon auspicio per i profitti di News Corp. Secondo Il guardiano, la società ha pubblicato una “buona serie di numeri” durante la sua chiamata trimestrale sugli utili a New York la scorsa settimana. L’azienda prevede di creare altri 100 ruoli quest’anno, anche se 50 di questi implicherebbero il trasferimento del personale esistente a posizioni di nuova creazione nei reparti dati, audio, video e video.


Crediti immagine: Foto dell’intestazione concessa in licenza tramite Depositphotos.




Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!