“New Big 5” della fotografia naturalistica svelata dopo il voto globale

“New Big 5” della fotografia naturalistica svelata dopo il voto globale

Un’iniziativa internazionale chiamata progetto New Big 5 ha annunciato i nuovi Big 5 animali per i fotografi naturalisti che desiderano ottenere il trofeo fotografie di.

Il “Big 5” è un termine storico usato dai cacciatori di trofei in Africa per raggruppare i cinque animali più preziosi e pericolosi da sparare e uccidere. Questo gruppo era composto da elefanti, rinoceronti, leopardi, bufali e leoni.

Con la fauna selvatica di tutto il mondo che deve affrontare minacce come la perdita dell’habitat, il conflitto uomo-fauna selvatica, il bracconaggio, il commercio illegale di animali selvatici e il cambiamento climatico, il fotografo naturalista britannico Graeme Green ha deciso di aumentare la consapevolezza di questi problemi creando New Big 5.

Da quando il progetto è stato fondato nell’aprile 2020, oltre 250 importanti fotografi, ambientalisti e enti di beneficenza per la fauna selvatica hanno iniziato a sostenere l’iniziativa.

Come indica il nome del progetto, l’obiettivo è rivendicare il termine “Big 5” come uno che parla di fotografare la bellezza della fauna selvatica piuttosto che uccidere le creature.

L’idea è “creare un nuovo Big 5 della fotografia naturalistica, piuttosto che cacciare”, afferma il progetto. “Sparare con una macchina fotografica, non con una pistola.”

Dopo un anno di votazione da parte di partecipanti da tutto il mondo, i 5 animali selezionati sono l’elefante, l’orso polare, il gorilla, la tigre e il leone.

Ciascuna di queste 5 specie è elencata dall’Unione internazionale per la conservazione della natura (IUCN) come in pericolo di estinzione, in pericolo o vulnerabile.

“Questi 5 animali […] sono specie così belle e straordinarie e sono meravigliosi ambasciatori della fauna selvatica del mondo, da specie iconiche a rane, lucertole, pesci e uccelli poco conosciuti “, afferma la dott.ssa Jane Goodall. “Così tanti affrontano minacce alla loro sopravvivenza da problemi come il bracconaggio, la perdita di habitat e il cambiamento climatico. Un milione di specie sono a rischio di estinzione.

“Se lavoriamo insieme, possiamo impedire che ciò accada. C’è sempre speranza. Il cambiamento è possibile se ognuno di noi fa la propria parte “.

Questi 5 animali selezionati saranno quelli indicati con il termine “New Big 5”, l’iniziativa ha lo scopo di sensibilizzare la fauna selvatica nel suo complesso.

“I 5 animali nel New Big 5 sono la punta dell’iceberg nella crisi che deve affrontare la fauna selvatica del mondo”, afferma il progetto. “L’obiettivo del progetto New Big 5 è quello di aumentare la consapevolezza sulle molte specie diverse che devono affrontare problemi, da pangolini, oranghi e rinoceronti a specie poco conosciute e sottovalutate”.

“Il New Big 5 è composto da […] alcuni degli animali più rappresentativi del nostro pianeta “, afferma il fotografo naturalista Marsel van Oosten. “Sono un duro promemoria di ciò che è in gioco se non cambiamo i nostri modi. È così che guarderò ciascuno di loro, come bellissimi rappresentanti delle molte migliaia di altre specie, spesso meno conosciute, che hanno un disperato bisogno del nostro aiuto “.

Se desideri partecipare al progetto New Big 5, puoi taggare foto e post con l’hashtag # newbig5 sui social media. Il sito web del progetto contiene anche articoli, interviste, podcast, pacchetti educativi e altro ancora.


Crediti immagine: Foto stock concesse in licenza da Depositphotos




Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!