MBP, rivenditore di fotocamere usate, raccoglie 69 milioni di dollari per espandere la propria attività

MBP, rivenditore di fotocamere usate, raccoglie 69 milioni di dollari per espandere la propria attività

Il mercato delle fotocamere usate sta esplodendo se un recente investimento in contanti di £ 49,8 milioni (~ $ 69 milioni) che MBP.com ha appena raccolto è un’indicazione. La società afferma di “ricircolare” circa 300.000 pezzi di apparecchiature all’anno e prevede di superare $ 139 milioni di entrate nel 2021.

L’ultimo round di finanziamento, classificato come serie D come indicato da TechCrunch, è stato guidato da Vitruvian Partners con la partecipazione dell’attuale investitore Action Capital, Mobius Equity Partners, Beringea e FJ Labs. Il rivenditore online di beni usati con sede a Brighton afferma che prevede di utilizzare l’investimento per espandersi in più mercati ed estendere il proprio mercato – MBP ha attualmente uffici a Brooklyn e Berlino oltre alla sua base di Brighton – per servire una gamma più ampia di creatori di contenuti .

In totale, MBP ha raccolto circa $ 91 milioni da quando è stata fondata nel 2011, con la parte del leone che è arrivata in questo round più recente. Ha rifiutato di dichiarare la sua valutazione, ma questo particolare investimento è il più grande mai realizzato per una startup di Brighton.

“Questo round di finanziamento è una pietra miliare per MPB, che culmina in un decennio di ottime prestazioni e una visione per rendere un kit eccezionale accessibile e conveniente”, ha affermato in una nota Matt Barker, fondatore e CEO di MBP. “Con il sostegno dei partner vitruviani e di coloro che reinvestono nella nostra attività, possiamo accelerare la nostra strategia di crescita statunitense ed europea su larga scala, in modo redditizio. La fotografia e la videografia sono intrinseche alle società e alle culture di tutto il mondo e in MPB abbiamo creato un modello circolare che offre a tutti la possibilità di essere narratori visivi e creatori di contenuti in un modo che è positivo per il pianeta “.

L’intero mercato dei beni usati è apparentemente esploso in mezzo alla pandemia mentre le persone stanno ripulendo le loro case per fare spazio al panorama del lavoro da casa e guadagnare un po ‘di soldi come bonus. Questo apparentemente si è esteso alla nicchia molto specifica dei dispositivi per la creazione di contenuti come fotocamere e attrezzature fotografiche, il mercato in cui MBP è specializzato.

Neanche il successo di MBP esiste nel vuoto. Alla fine del 2020, KEH ha pubblicato un blog definendolo un “anno eccezionale” per l’organizzazione, una rarità quando gran parte dell’economia globale era allo sfascio.

“Sembra che finalmente si sia sparsa la voce alle masse che l’acquisto di nuovo di zecca è finito e che l’acquisto di usato è dove si tratta. E questa è sicuramente musica per le nostre orecchie: quando si tratta di attrezzatura usata, siamo i portabandiera dal 1979 “, ha scritto la società in un blog.

Con la rinascita delle pellicole e poiché le apparecchiature usate sono sempre più convenienti rispetto all’acquisto di nuove, il successo di KEH e il salto di valore verso MBP non sono così difficili da credere.


Crediti immagine: Immagine dell’intestazione concessa in licenza tramite Depositphotos.




Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!