Lo straordinario film in timelapse mostra la pura magia della Nuova Zelanda

Lo straordinario film in timelapse mostra la pura magia della Nuova Zelanda

Poiché il viaggio è stato quasi inesistente nell’ultimo anno, molti hanno fatto ricorso virtualmente a esperienze di viaggio viventi. Grazie a questo incredibile film timelapse in 8K di Michael Shainblum, puoi visitare la splendida nazione insulare della Nuova Zelanda comodamente da casa.

Uno degli effetti collaterali della pandemia è stato il dono del tempo. I fotografi si sono trovati improvvisamente con più ore per lavorare su progetti che altrimenti sarebbero stati respinti. L’artista e fotografo timelapse Michael Shainblum si è recato in Nuova Zelanda nel 2019 e ha attraversato la splendida isola meridionale nel tentativo di spuntare le località fotografiche dalla sua lista dei desideri.

Dopo due settimane e oltre 50.000 foto, Shainblum è tornato a casa e ha immediatamente concentrato la sua attenzione su progetti che hanno pagato i conti. Per quanto si sia innamorato degli incredibili contenuti che ha catturato in Nuova Zelanda, Shainblum semplicemente non poteva dedicare l’enorme quantità di tempo che sarebbe stata necessaria per modificare ore di clip timelapse per un progetto personale.

Quando Shainblum ha avuto quel tempo da dedicargli, racconta PetaPixel che non è mai uscito davvero nel modo in cui l’aveva immaginato.

“Nel corso dei mesi, ho realizzato circa 50 tagli del video. Ogni volta, però, non sembrava proprio giusto “, dice. “Quindi, a mia volta, rimandavo il progetto e lavoravo su altri progetti, sia pagati che non pagati. Ma ogni volta che ho rivisitato il mio filmato timelapse neozelandese e ho generato un nuovo taglio, ho sentito che mi stavo avvicinando di un passo a ciò che immaginavo entrando in questa esperienza.

Attraverso i lenti cambiamenti, grazie al tempo aggiuntivo trascorso a casa, è ciò che ha dato a Shainblum la capacità di tradurre i sentimenti che ha provato guardando la natura maestosa di questi luoghi di persona.

“Si è scoperto che la cosa di cui avevo bisogno era una grande quantità di tempo per assimilare il filmato che ho catturato e lavorare su come volevo mostrare il progetto”, continua. “La pandemia e la mancanza di viaggi mi hanno costretto a sedermi e concentrarmi sul video, dedicandogli tutta la mia attenzione”.

Il prodotto finale è un affascinante tour attraverso alcuni dei luoghi più fotogenici della Nuova Zelanda, tra cui Wanaka, Milford Sound, i Moeraki Boulders e il parco nazionale di Mount Cook, il preferito di Shainblum. L’artista di San Francisco afferma che il momento più strabiliante del viaggio è stato quando ha avuto la fortuna di catturare un vibrante arcobaleno direttamente sul Parco nazionale di Mount Cook tra drammatici temporali.

La Nuova Zelanda è stata per anni in cima alla lista dei desideri della maggior parte dei fotografi ed è facile capire perché dall’incredibile filmato timelapse di Shainblum. Nonostante sia stato lì prima, Shainblum dice che gli piacerebbe tornare.

“Non solo i panorami sono sbalorditivi, ma c’è una gamma così diversificata di paesaggi da catturare. Le persone sono così gentili e amichevoli, il che ha reso il viaggio così piacevole al di là dell’aspetto fotografico. Anche il cibo era ottimo! Mi è piaciuto tutto della Nuova Zelanda. È stato un viaggio così divertente. Onestamente, se non fosse dall’altra parte del mondo rispetto alla mia famiglia, mi trasferirei lì in un batter d’occhio “, dice.

“Mi sento come se in due settimane ho visto un sacco di cose incredibili e ho appena graffiato la superficie. Non sono nemmeno riuscito a visitare l’isola del nord, quindi il mio obiettivo è tornare per molto più tempo, catturando non solo tutti i luoghi che mostro nel mio film timelapse ma anche tutti i posti fantastici che non avevo è tempo di vedere la mia prima avventura in Nuova Zelanda “.


Crediti immagine: Foto di Michael Shainblum e utilizzate con autorizzazione.




Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!