LargeSense lancia LS45: un dorso digitale di grande formato 4×5 a grandezza naturale

LargeSense lancia LS45: un dorso digitale di grande formato 4×5 a grandezza naturale

LargeSense ha annunciato il primo dorso digitale 4×5 disponibile in commercio: l’LS45. Può creare immagini reali di grande formato in un supporto diverso dalla pellicola ed è progettato per lo standard Graflok o internazionale, può acquisire sia foto che video RAW e costa $ 26.000.

Il dorso digitale monocromatico 4×5 segue il dorso monocromatico da 9×11 pollici molto più pesante di LargeSense lanciato nel 2018. In un recente hands-on con la fotocamera, la società ha notato che i modelli futuri sarebbero “significativamente più leggeri” e il lancio del dorso LS45 4×5 soddisfa questa promessa.

“Ho notato che stavo invecchiando, quindi ho deciso di fare un elenco di ciò che volevo fare nella mia vita”, afferma il fondatore di LargeSense, Bill Charbonnet. L’intera azienda LargeSense sembra essere un grande progetto di passione per lui.

“Uno dei possibili progetti che potevo realizzare era realizzare una fotocamera digitale di grande formato. Avevo provato panoramiche automatiche, panoramiche manuali, registrazione di un’immagine proiettata di grande formato, medio formato e così via. Niente è davvero bello come un vero grande formato digitale con un grande sensore.”

La fotocamera LS45 è un sensore CMOS monocromatico 140×120 mm a 14 bit a scatto singolo che presenta una sensibilità ISO da 250 a 2000. LargeSense afferma che ha 12,2 stop di gamma dinamica alla fascia bassa e 11,65 stop alla massima ISO. Il sensore stesso, sebbene massiccio rispetto ai tradizionali sensori da 35 mm, non ha molta risoluzione: è solo 6,7 megapixel e ogni pixel ha una dimensione di 50 micron. Per riferimento, l’iPhone X ha una dimensione pixel di 1,4 micron e la Fujifilm GFX 50S ha pixel di 5,3 micron. La società afferma che la grande dimensione dei pixel è stata scelta perché mette in risalto la “magica qualità 3D” delle immagini scattate con la fotocamera e toni migliori.

Mentre 6,7 megapixel è una risoluzione relativamente bassa per gli standard moderni, soprattutto considerando le dimensioni del sensore, Charbonnet ha creato una soluzione. Ha sviluppato un software personalizzato che utilizza una “rete neurale di apprendimento profondo” in grado di ingrandire la foto fino a quattro volte e Charbonnet afferma che il risultato è visivamente buono quanto la risoluzione nativa.

LS45 con Schneider Kreuznach G-Claron 9/305 | Filtro Schott BG 38 |
Copyright LargeSense, LLC

“Incluso nel nostro software c’è un ingranditore di deep learning che funziona alla grande. Le immagini sono circa quattro volte i pixel e visivamente hanno un bell’aspetto come un’acquisizione nativa. L’ingranditore può utilizzare le GPU Nvidia per un funzionamento più rapido. Se stai elaborando migliaia di fotogrammi, vorrai accelerare il processo. Per i video, è fantastico dato che hai sovracampionato i video 4K, che è il minimo ora.

La fotocamera scatta in DNG RAW e in quello che viene chiamato LSR1, che secondo Charbonnet è un formato RAW completo. Può registrare video RAW senza perdita di dati a “quasi 30 fotogrammi al secondo” su memoria interna, schede CF o un’unità USB 3.1 esterna.

LS45 con Schneider Kreuznach G-Claron 9/305 | Filtro Schott BG 38 |
Copyright LargeSense, LLC

“LSR1 ha la lettura grezza del sensore, la mappa dei difetti, un’immagine di rumore scuro, un campo piatto e le nostre informazioni EXIF. Abbiamo avanzate correzioni flat field, come la rimozione della polvere. Abbiamo il nostro software basato su Windows per l’elaborazione dei file LSR1″, afferma.

Charbonnet afferma che la fotocamera impiega circa un minuto per avviarsi da completamente spenta e la batteria dura circa due ore di utilizzo. Inoltre, il sensore ha un raffreddamento passivo che secondo LargeSense non dovrebbe consentirgli di danneggiarsi da troppo calore nella maggior parte delle circostanze di ripresa.

LS45 con Schneider Kreuznach G-Claron 9/305 | Filtro Schott BG 38 |
Copyright LargeSense, LLC

“Il rumore aumenta con l’aumentare del calore”, afferma Charbonnet. “La chiave sarebbe all’esterno per evitare che il sole la scaldi, potrebbe essere necessario coprirla con una tenda. Ho notato che l’alluminio nero si riscalda rapidamente al sole al punto che è troppo caldo per essere toccato. Il sistema è stato utilizzato a 100 gradi Fahrenheit (37 gradi Celsius) senza problemi. Ci sono parti della terra come la Valle della Morte in estate che possono diventare molto calde, e non l’abbiamo testato lì, ma basta usare il buon senso”.

LS45 con Schneider Kreuznach G-Claron 9/305 | Filtro Schott BG 38 |
Copyright LargeSense, LLC

L’LS45 viene venduto al dettaglio per $ 26.000 per il sensore monocromatico, ma LargeSense intende produrre una versione del sensore a colori che costerà circa $ 30.000. La fotocamera non viene fornita con un obiettivo, ma viene fornita con retro, base, cavi, panno per cornice scura, scatola per cornice scura, pannello luminoso a LED con diffusore e un filtro in vetro per la luce visibile.

Non include un obiettivo, ma ha più opzioni di montaggio, tutte disponibili sul sito Web dell’azienda.




Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!