L’aggiornamento Leica SL2-S migliora l’autofocus e aggiunge funzionalità video

L’aggiornamento Leica SL2-S migliora l’autofocus e aggiunge funzionalità video

Leica ha annunciato un aggiornamento del firmware per la Leica SL2-S, che vede una serie di nuove funzionalità e miglioramenti tra cui più opzioni di registrazione video, un monitor a forma d’onda, supporto LUT e prestazioni di messa a fuoco automatica migliorate sia in foto che in video.

La Leica SL2-S mirrorless full-frame, rilasciata alla fine del 2020, è stata la prima fotocamera Leica a presentare un sensore retroilluminato (BSI), rendendola una fotocamera costruita per la velocità e l’acquisizione di video di alta qualità.

Nel nuovo aggiornamento del firmware 2.0, la fotocamera utilizzerà un nuovo algoritmo di messa a fuoco automatica che, come afferma l’azienda, migliora significativamente il rilevamento della messa a fuoco insieme al rilevamento di occhi, viso, testa e corpo della fotocamera.

Inoltre, una funzione Image Overlay (selezionabile nel menu della fotocamera) consente di allineare la posizione della fotocamera sulla base di un’immagine registrata in precedenza, che viene visualizzata come una sovrapposizione trasparente nell’EVF o sull’LCD. Anche la composizione di immagini in condizioni di luce estremamente scarsa sarà semplificata dalla nuova funzione Enhanced Live View dell’aggiornamento del firmware.

Leica sottolinea che questo aggiornamento è degno di nota in particolare quando si tratta di acquisizione video. Attualmente, la fotocamera è in grado di acquisire video 4K 30p / 25p 4: 2: 2 a 10 bit (interni ed esterni), ma con l’aggiornamento SL2-S sarà in grado di acquisire anche registrazioni a 10 bit in alta efficienza Codifica video (HEVC) standard di compressione video (h.265) a 4: 2: 0 e frame rate fino a 59,94p.

Ci sarà anche la possibilità di registrare filmati Long GOP 150 Mbps su una scheda SD (al contrario del precedente 400 Mbps 10 bit 4: 2: 2). Leica aggiunge inoltre una nuova funzione di messa a fuoco all’acquisizione video chiamata Automatic Follow Focus che consente all’utente della fotocamera di definire un massimo di tre punti di messa a fuoco per lo spostamento automatico della messa a fuoco durante la registrazione video.

Gli utenti possono anche caricare singole Look Up Tables (LUT) da utilizzare per modificare in modo creativo i colori del metraggio sulla videocamera tramite una scheda SD. Ciò è particolarmente utile per i videografi che girano in Log.

L’SL2-S ora offrirà la possibilità di visualizzare anche un monitor a forma d’onda; questo aiuta a valutare l’esposizione. Inoltre, una barra dei colori con un segnale audio sarà disponibile come riferimento per la corretta gradazione del colore e l’editing del suono in post-produzione.

Un’altra utile funzionalità introdotta nell’aggiornamento è la funzione Segmented Video, che consente agli utenti di registrare filmati in sequenze secondarie di un minuto che vengono quindi archiviate come singoli file. Questa nuova aggiunta ha lo scopo di ridurre al minimo il rischio di perdita di dati in caso di interruzione dell’alimentazione della fotocamera durante la registrazione.

È possibile scaricare il nuovo aggiornamento del firmware Leica SL2-S versione 2.0 qui.



Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!