La nuova funzione Timelapse di Google Earth mostra gli effetti del cambiamento climatico

La nuova funzione Timelapse di Google Earth mostra gli effetti del cambiamento climatico

Google ha collaborato con il CREATE Lab della Carnegie Mellon University per presentare il più grande aggiornamento della piattaforma Google Earth da anni: una funzione timelapse che mostra quanto la Terra e il suo clima siano cambiati tra il 1984 e il 2021.

Google Earth è stato lanciato come un modo per guardare diversi luoghi del pianeta attraverso una replica 3D del mondo. In un post sul blog, Google afferma che il suo obiettivo con Google Earth era quello di presentare il pianeta in “magnifici dettagli” con l’obiettivo di intrattenere ma anche di consentire alle persone di apportare cambiamenti positivi, come la società ha delineato in un blog nel luglio del 2020.

Ma come Ridere Calamari rapporti, Google lo sta portando al livello successivo aggiungendo una nuova dimensione al mix: il tempo. Google afferma che questo è il più grande aggiornamento che ha apportato alla piattaforma dal 2017 e utilizza i dati di 24 milioni di foto satellitari degli ultimi 37 anni raccolti insieme in un’esperienza 4D interattiva.

“Ora chiunque può guardare lo scorrere del tempo e assistere a quasi quattro decenni di cambiamento planetario”, scrive Rebecca Moore, Direttore, Google Earth, Earth Engine e Outreach. “Il nostro pianeta ha assistito a rapidi cambiamenti ambientali nell’ultimo mezzo secolo, più di qualsiasi altro punto della storia umana … Con Timelapse in Google Earth, abbiamo un quadro più chiaro del nostro pianeta in evoluzione a portata di mano, che non mostra solo problemi ma anche soluzioni, nonché fenomeni naturali di straordinaria bellezza che si svolgono nel corso di decenni “.

È possibile accedere a Google Earth Timelapse qui e la barra di ricerca ti consente di scegliere qualsiasi luogo del pianeta che desideri esplorare nel tempo. Inoltre, il gigante della tecnologia ha caricato più di 800 video timelapse in 2D e 3D per uso pubblico qui. Questi video possono essere utilizzati nel loro stato MP4 nativo o guardati su YouTube.

“Guardando a ciò che stava accadendo, sono emersi cinque temi: cambiamento delle foreste, crescita urbana, temperature elevate, fonti di energia e fragile bellezza del nostro mondo. Google Earth ti accompagna in un tour guidato di ogni argomento per comprenderli meglio “, continua Moore.

Timelapse in Google Earth mostra il rapido cambiamento nel nostro pianeta nel contesto attraverso cinque storie tematiche. Ad esempio, il ritiro del ghiacciaio Columbia in Alaska viene catturato nel tour “Warming Planet”.

Il clima della Terra si è riscaldato rapidamente nel corso di un periodo di tempo sorprendentemente breve. Come mostra la NASA, ci sono prove scientifiche indiscutibili per il riscaldamento del sistema terrestre. Questa prova è “inequivocabile”.

Sebbene il pianeta abbia attraversato cicli di riscaldamento e raffreddamento negli ultimi 650.000 anni (sette cicli registrati di avanzamento e ritirata glaciale), l’attuale tendenza al riscaldamento è di particolare importanza perché è estremamente probabile (con una probabilità superiore al 95%) che lo sia il risultato dell’attività umana dalla metà del XX secolo. Anche il tasso di calore è “senza precedenti da decenni a millenni”.

“Invitiamo chiunque a prendere in mano Timelapse e condividerlo con gli altri, sia che ti stia meravigliando di fronte ai cambiamenti delle coste, seguendo la crescita delle megalopoli o seguendo la deforestazione”, afferma Moore. “Il timelapse in Google Earth riguarda lo zoom indietro per valutare la salute e il benessere della nostra unica casa ed è uno strumento che può istruire e ispirare l’azione”.



Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!