Instagram ha in programma di offrire agli influencer più modi per fare soldi

Instagram ha in programma di offrire agli influencer più modi per fare soldi

Instagram prevede di rilasciare nuovi strumenti che aiuteranno gli influencer a trarre profitto dall’app più di prima, incluso un mercato per trovare sponsorizzazioni di marchi.

Instagram ha fatto molta strada dall’app che era nei suoi primi giorni. È iniziata come un’app per la condivisione di foto, che consentiva di caricare solo immagini ritagliate quadrate e da allora si è evoluta fino a diventare parte integrante del toolkit dei social media per molti individui e aziende.

Attualmente, gli utenti di Instagram hanno già accesso a determinate funzionalità di acquisto, inclusa una scheda di acquisto separata che consente loro di mostrare i prodotti ai potenziali clienti. Tuttavia, come riportato da Endgadget, Instagram sta lavorando per espandere ulteriormente questo aspetto con nuovi negozi creativi, commercio di affiliazione e un “mercato di contenuti brandizzati”.

Mark Zuckerberg ha annunciato i piani insieme ad Adam Mosseri, il capo di Instagram, e spiega che la società ha notato che i creatori hanno creato dei negozi e “una parte dell’essere un modello di business dei creatori di contenuti è che crei ottimi contenuti, e poi puoi vendere cose quindi avere negozi dei creator è fantastico “.

Le opportunità di marketing di affiliazione su Instagram saranno migliorate con strumenti che consentono agli utenti dell’app di essere pagati per promuovere i prodotti; l’azienda prevede di creare “un mercato di raccomandazioni per affiliati per consentire che tutto ciò avvenga”.

Per aiutare gli influencer a trovare sponsor adatti con cui confrontarsi, Instagram sta lavorando a un “mercato di contenuti di marca” che, come afferma Zuckerberg, potrebbe aiutare le star di Instagram emergenti a monetizzare i loro sforzi e potrebbe creare un tipo di “creator middle classe.”

Con i marchi spesso orientati verso influencer già affermati con molti follower e sponsorizzazioni alle spalle, questi strumenti potrebbero aiutare i nuovi talenti ad avere più facile accesso alle opportunità di guadagno attraverso le partite con un marchio o un’attività adatta, spiega Mosseri nel video di Instagram sopra.

Al momento, non sono disponibili dettagli sulle condizioni di questi accordi tra un influencer e uno sponsor, ma, secondo Zuckerberg, il piano è di offrire “condizioni molto favorevoli” ai creatori e aggiunge che l’obiettivo di questa iniziativa non è quello di fare ” molti soldi ”all’azienda stessa.

Endgadget spiega che questi strumenti sono ancora in fase di sviluppo, ma una volta lanciati potrebbero fornire a soggetti meno conosciuti un potenziale di guadagno più elevato, considerando che gli attuali top talents sull’app spesso acquisiscono e formalizzano partnership di marca fuori piattaforma.

Il rovescio della medaglia, ciò significherebbe che Instagram ha un maggiore controllo sul suo “ecosistema di creatori” e crea un incentivo per gli utenti a dare la priorità e fare affidamento su Instagram più che su altre app come mezzo per generare opportunità di business online. La società ha già svolto un lavoro eccezionale integrando funzionalità presenti in app come SnapChat, TikTok e Clubhouse nella sua piattaforma per frenare la marea dei concorrenti, ma costruire una ragione monetaria per gli utenti per restare con Instagram è, ovviamente, solo una buona notizia per Instagram.


Crediti immagine: Foto dell’intestazione di Anete Lusina.




Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!