Il treppiede e lo zaino Gitzo Legende scompaiono dal sito Web dell’azienda

Il treppiede e lo zaino Gitzo Legende scompaiono dal sito Web dell’azienda

Dopo che Gitzo ha raccolto oltre un milione di dollari nella sua campagna IndieGoGo per il treppiede e lo zaino Legend, ora sembra essere interrotto. L’azienda ha rimosso il prodotto dal suo sito Web e non risponde pubblicamente alle domande sulla situazione.

Gitzo ha originariamente lanciato la campagna di crowdfunding per la serie Legende all’inizio di marzo, che è subito decollata in popolarità grazie a quello che sembrava essere un prodotto solido con ottime intenzioni. Gitzo ha definito il rilascio come una spinta rispettosa dell’ambiente in cui l’azienda avrebbe utilizzato solo materiali sostenibili, come l’ecopelle, e ha posto l’accento su una vita o più di facile riparabilità.

In una recensione, il PetaPixel trovato il prodotto per mantenere la maggior parte delle promesse. Mentre lo zaino lasciava molto a desiderare, il treppiede si è rivelato ben costruito e di qualità, soprattutto per il prezzo. Gitzo è noto per addebitare una cifra considerevole per i suoi treppiedi di fascia alta, e il Legende era disponibile per $ 520 durante la campagna di crowdfunding, molto più economico di un treppiede in carbonio comparabile della sua serie Traveller.

Parte della promessa generale di una campagna di crowdfunding è che il crowdfund aiuta a portare un prodotto alla realtà e, sebbene il prezzo sia generalmente inferiore durante la campagna, l’idea è che il prodotto alla fine arriverà sul mercato. Gitzo sembrava seguire questa aspettativa e ha notato che Legende sarebbe costato $ 800 quando sarebbe stato disponibile dopo il completamento di IndieGoGo.

Tuttavia, coloro che non hanno sostenuto la campagna e invece stavano aspettando la sua disponibilità pubblica si sono presto resi conto che non potevano più acquistare il treppiede. Non solo, il sito ufficiale di Gitzo trattava la serie come se non esistesse.

Errore 404 che viene visualizzato quando si tenta di accedere alla pagina del treppiede Gizto Legende sul sito Web di Gitzo.

Come notato da una serie di commenti sulla pagina della campagna IndieGoGo, Gitzo ha rimosso quasi completamente il treppiede e lo zaino Legende dal suo sito web. Al momento della pubblicazione, l’unica prova che la serie Legende sia mai esistita è una pagina del prodotto per lo più nascosta per il kit di pezzi di ricambio per zaino.

Gitzo, inoltre, stranamente non sta affrontando pubblicamente le domande dei consumatori. A qualsiasi commento che chiede sulla situazione, Gitzo risponde come segue:

“Siamo molto dispiaciuti che tu l’abbia perso. Se desideri ricevere maggiori informazioni scrivici a [email protected] e seguiranno altri aggiornamenti su questo. ”

Sfortunatamente, alcuni affermano che una risposta non è mai arrivata.

“Avevo già chiamato Gitzo. Inoltre, avevo chattato online con Gitzo. In entrambi i casi, hanno promesso di inviarmi una risposta via e-mail. Finora sto ancora aspettando “, scrive un sostenitore. “Noi sostenitori di questo progetto abbiamo un legittimo interesse a conoscerlo. A proposito, hai già il nostro indirizzo email attraverso questo progetto. Quindi puoi inviarci un’e-mail con ulteriori informazioni a riguardo in qualsiasi momento. ”

“Sono piuttosto deluso dal fatto che la Legende ‘sembri già essere interrotta. Inoltre, tutte le volte che ho provato a inviare un’e-mail con le risposte ai commenti in questa campagna, non ricevo risposta “, dice un altro.

In tutti i casi, Gitzo risponde a questi commenti di aver inviato un’e-mail esplicativa, ma nessuno di coloro che hanno commentato risponde conferma che è realmente accaduto.

Gitzo non ha risposto alle ripetute richieste di commento da parte di PetaPixel.

L’azienda non sembra intenzionata a spiegare pubblicamente perché quasi tutte le prove che siano mai esistite sono state cancellate dal suo sito. Detto questo, sembra che Gitzo stia adempiendo agli ordini giunti a seguito dei sostenitori della campagna, quindi nulla di ciò che la compagnia sta facendo qui è illegale, solo insolito e un po ‘bizzarro ed esacerbato dall’apparente segretezza.

Le campagne di crowdfunding vengono utilizzate per “avviare” progetti o per misurarne l’efficacia, e mentre alcuni le trattano come piattaforme di pre-ordine (non lo sono e non dovrebbero mai essere considerate come tali), la maggior parte – se non tutte – delle campagne che hanno successo su IndieGoGo o Kickstarter alla fine arrivano sul mercato come prodotti che chiunque può acquistare a prezzo pieno. È quindi un po ‘strano che Gitzo, un’azienda molto grande e di successo, sembra aver utilizzato la campagna di crowdfunding solo per vendere un prodotto e farla finita. Fino a quando l’azienda non sarà disposta a discutere la situazione, questa è purtroppo la migliore ipotesi che si possa fare.

Per ribadire, questo non è illegale in alcun modo – è semplicemente strano.



Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!