I Mac 2021 saranno alimentati dal chip “M1X” e non da M2: rapporto

I Mac 2021 saranno alimentati dal chip “M1X” e non da M2: rapporto

Un nuovo rapporto afferma che il MacBook Pro previsto già questa estate non utilizzerà un chip con il moniker “M2”, ma presenterà gli stessi core – solo più di essi – e sarà chiamato M1X.

9to5mac notato che lo sviluppatore iOS Dylandkt – una fonte dice che ha un “track record decente” come l’anno scorso ha predetto correttamente che l’iPad Pro di quest’anno presenterà il chip M1 – ha suggerito che il nuovo MacBook Pro non sarà dotato di un chip M2, ma piuttosto una versione super potente della M1 chiamata M1X.

Secondo Dylandkt, Apple riserverà il nome M2 per i suoi chip 2022 e farà il suo debutto su un dispositivo MacBook Air.

Questi rapporti sono in linea con un rapporto precedente di Bloomberg’s Mark Gurman, che ha scritto che oltre ad aggiungere più porte sul prossimo laptop, i computer verranno lanciati con due chip diversi. Entrambi includeranno otto core ad alte prestazioni e due core ad alta efficienza energetica, ma saranno disponibili con 16 o 32 varianti di core grafici. Mentre Gurman si è fermato prima di dichiarare il nome del nuovo chip, i due rapporti si allineano con ciò che ci si aspetta dal punto di vista dell’hardware.

Dylandkt aggiunge che, in una mossa di design in linea con ciò che Apple ha fatto con il nuovo iMac, il MacBook Pro abbandonerà il logo su quelle che saranno di recente ridotte in cornici e presenterà anche bordi piatti.

La nuova produzione di chip di Apple è iniziata il mese scorso, ma se dobbiamo credere a queste voci, non sarà per M2 come previsto in precedenza. Tuttavia, l’aumento delle prestazioni che ci si può aspettare dall’aggiunta di più core al già impressionante M1 si tradurrà comunque in dispositivi orientati ai professionisti che sono pronti a guidare il pacchetto di elaborazione.




Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!