I dati CIPA mostrano che il settore delle fotocamere sembra stabilizzarsi

I dati CIPA mostrano che il settore delle fotocamere sembra stabilizzarsi

Il settore delle fotocamere potrebbe finalmente stabilizzarsi secondo i nuovi dati pubblicati dalla Camera and Imaging Products Association (CIPA), poiché il 2021 è iniziato al meglio dal 2017.

Dall’autunno dello scorso anno, i dati sulle spedizioni da CIPA hanno seguito una tendenza particolare: mentre i numeri dei volumi erano in calo, il valore di quelle spedizioni è aumentato. Ciò è continuato poiché le fotocamere mirrorless sono in grado di vendere a un prezzo più alto, il che rappresenta un modo ragionevole per compensare il numero inferiore di fotocamere complessivamente acquistate. Questa tendenza è continuata nel 2021, poiché le spedizioni di fotocamere sono ancora in calo del 12,7% in volume rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, ma sono aumentate del 9% in valore.

Guardando specificamente alle fotocamere con obiettivi intercambiabili, le spedizioni sono diminuite solo del 6,2% mentre il valore è aumentato di un sano 17,3%.

Questo aumento del valore della fotocamera è stato di tendenza solo nelle mirrorless, tuttavia, poiché le DSLR non solo sono diminuite nel volume delle spedizioni ma anche nel valore. Le reflex digitali stanno effettivamente trascinando verso il basso i numeri e offuscando le statistiche davvero impressionanti. Secondo DPReview, mirrorless, una volta isolata, ha un solido aumento del 3,2% in volume e un incredibile aumento del 44,5% in valore.

Sebbene il CIPA non prenda in considerazione le fotocamere degli smartphone, sicuramente lo sono e il settore sano dell’industria fotografica dovrebbe tenere in considerazione anche le tendenze di vendita degli smartphone. Secondo Omdia, che tiene traccia di diversi mercati e spedizioni di prodotti a livello globale, le spedizioni di smartphone hanno continuato a diminuire dell’11% mese su mese, ma le spedizioni di telefoni top di gamma sono aumentate in modo significativo del 70% nello stesso periodo. La Cina in particolare ha visto un enorme aumento di tre volte nelle spedizioni a febbraio, secondo GizmoChina.

Andando avanti, quando si confrontano i dati anno su anno le cose stanno per diventare un po ‘rischiose. In questo periodo lo scorso anno, l’economia globale ha iniziato a fermarsi bruscamente mentre la pandemia di coronavirus ha raggiunto il suo primo picco importante. Probabilmente è più intelligente vedere come il 2021 si confronta con il 2019 per quanto riguarda le vendite e le spedizioni, poiché non sarà difficile battere il crollo che l’industria delle fotocamere ha sperimentato durante la primavera e l’estate del 2020.

Va anche notato che tutti i dati qui citano solo i dati di spedizione, non i dati di vendita. Sebbene sia possibile ottenere alcuni dati sulle vendite da paesi come il Giappone utilizzando fonti come BCN Retail, l’analisi mirata e intelligente dei dati sulle vendite in regioni come gli Stati Uniti è molto più difficile. Sebbene Amazon abbia un elenco aggiornato delle apparecchiature più popolari vendute in un dato momento, è confuso da pacchetti, fotocamere più vecchie e dati estranei. Per ora, guardare numeri di spedizione sani è la migliore indicazione che abbiamo per valutare lo stato del mercato globale delle fotocamere.




Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!