I Beats Studio Buds passano attraverso NCC con ricarica USB-C

Si prevede che Beats, di proprietà di Apple, lancerà un nuovo paio di auricolari TWS. I Beats Studio Buds sono un paio di auricolari TWS senza gambo che sono stati recentemente trapelati in una recente build di iOS, e anche la famosa star del basket LeBron James è stata avvistata indossare i nuovi auricolari.

Le ultime notizie, come riportato da MacRumors mostra lo stesso paio di auricolari mentre sono passati attraverso l’autorità per le comunicazioni di Taiwan. La NCC (National Communications Commission) ha certificato i nuovi boccioli e le foto di accompagnamento hanno rivelato un cavo di ricarica USB-C.

  NCC/MacRumorsFonte: NCC/MacRumors

Gli stessi Buds presentano un design senza stelo come i Galaxy Buds, con un piccolo corpo che ospita l’elettronica. Un Beats “b” adorna quello che potrebbe essere un touchpad per i controlli di riproduzione. I gommini saranno intercambiabili e magari realizzati in silicone.

Fonte: NCC/MacRumors
Fonte: NCC/MacRumors

Fonte: NCC/MacRumors

I prodotti Beats recenti utilizzano il connettore Lightning per la ricarica proprio come gli AirPods, ma forse l’azienda di proprietà di Apple pensa di poter soddisfare più utenti Android passando al connettore di ricarica universale. O quello o Apple prevede di alla fine svezzare tutti i suoi prodotti dalla presa Lightning. (MacBook e iPad Pro si ricaricano tramite USB-C). Se ciò dovesse accadere (e si dice da tempo che accadrebbe), l’iPhone sarebbe l’ultimo prodotto Apple a fare il passaggio.

Immagine trapelata di Beats Studio Buds in rosso, nero e biancoImmagine trapelata di Beats Studio Buds in rosso, nero e bianco

Si dice che il successore di Apple di AirPods Pro condivida il design generale di Studio Buds, uno senza gambi. In ogni caso, ci aspettiamo che i Beats Studio Buds arrivino abbastanza presto considerando la loro menzione in iOS 14.6.

attraverso




Iscriviti nel Gruppo Telegram Tutti i Gruppi per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!