Huawei potrebbe ricorrere all’utilizzo di chip Qualcomm per la sua serie P50, a causa della carenza di Kirin SoCs

Secondo un nuovo rapporto, Huawei farà un po’ di mix and match quando si tratta di chipset e della sua serie di smartphone P50. La voce sembra essere perfettamente in linea con un rapporto simile anche a giugno. A causa del divieto commerciale negli Stati Uniti, l’azienda ha una fornitura limitata di SoC Kirin 9000 e non saranno sufficienti per tutte le unità P50. Quindi i chip Qualcomm sono l’ovvia sostituzione qui.

Huawei costretta a utilizzare i chip Qualcomm per la sua serie P50, esaurisce i SoC Kirin

Poiché il governo degli Stati Uniti deve consentire esplicitamente a ciascuna società statunitense di fare affari con Huawei, sorgono alcuni ostacoli. Ad esempio, Huawei non può produrre più dei suoi chipset Kirin 9000 e l’importo che ha in magazzino non lo taglierà per una versione completa della linea P50.

Tuttavia, l’utilizzo dei chip Qualcomm presenta alcuni compromessi e questa è la mancanza di supporto 5G. L’attuale divieto commerciale impedisce a Huawei di utilizzare la tecnologia 5G, quindi la fonte si aspetta che il P50 vaniglia utilizzi una versione 4G dello Snapdragon 888. Dovrebbe essere lanciato tra l’inizio e la metà di agosto.

Il modello Pro, invece, partirà con unità equipaggiate con Kirin 9000, sempre ad agosto. Ma entro dicembre, gli esperti pensano che la fornitura di SoC Kirin sarà esaurita e l’azienda sarà costretta a utilizzare chip Snapdragon.

Non c’era alcuna parola sul P50 Pro+ in questo rapporto, quindi possiamo solo indovinare la sua fede.

fonte (in cinese)




Iscriviti nel Gruppo Telegram Tutti i Gruppi per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!