Huawei dovrebbe concentrarsi sul software, suggerisce il fondatore dell’azienda

Il fondatore di Huawei Ren Zhengfei ha suggerito all’azienda di passare al software in una nota interna, acquisita da Reuters. Secondo lui, la squadra deve “avere il coraggio di guidare il mondo” in campo perché è fondamentalmente più indipendente dagli Stati Uniti.

Huawei sta chiaramente cercando di diversificare la propria attività poiché l’hardware ha subito un enorme successo negli ultimi due anni dopo essere stato bandito dall’amministrazione Trump nel 2019.

Huawei dovrebbe concentrarsi sul software, suggerisce il fondatore dell'azienda

Poiché Huawei fa parte dell’Entity List (un elenco di società con le quali organizzazioni e cittadini statunitensi non sono autorizzati a fare affari senza un permesso speciale), ha perso una quota di mercato sostanziale nel mondo degli smartphone e il suo dipartimento di rete 5G ha è stato bandito da più paesi per buona misura.

Huawei sta attualmente lavorando su Harmony OS, il proprio sistema operativo e il centro del suo ecosistema in crescita. Ci aspettiamo di vedere telefoni cellulari con il sistema operativo già la prossima settimana e la società prevede di avere 300 milioni di dispositivi entro la fine del 2021.

fonte




Iscriviti nel Gruppo Telegram Tutti i Gruppi per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!