Hotline per i test di Facebook, A Mashup di Clubhouse e Instagram Live

Hotline per i test di Facebook, A Mashup di Clubhouse e Instagram Live

Facebook ha lanciato Hotline, un’app in stile domanda e risposta che combina le funzionalità trovate nella popolare app Clubhouse insieme alle funzionalità di Instagram Live, in un beta test pubblico.

TechCrunch riferisce che Hotline, guidata dallo sviluppatore di prodotti Eric Hazzard, è stata lanciata in beta testing dal team di Facebook New Product Experimentation (NPE), che sviluppa, rilascia e testa nuovi prodotti per scoprire come vengono percepiti dal pubblico. Questa nuova app per social media prende alcune funzionalità dall’app per chat room audio solo su invito Clubhouse – che è attualmente disponibile solo su iOS – e anche da Instagram Live, dove i partecipanti possono utilizzare sia le funzionalità video che audio quando comunicano con gli altri.

Durante uno streaming live di Hotline, una sezione di ascoltatori è divisa tra coloro che stanno solo guardando e coloro che partecipano facendo domande. I partecipanti possono anche dare un voto positivo o negativo alle domande che sono state poste, il che può aiutare il relatore a prendere una decisione su quale domanda rispondere in base a ciò a cui il pubblico è interessato. L’ospite dell’evento può anche includere gli ascoltatori nella conversazione attirandoli l’area del palco, una caratteristica popolare della Clubhouse.

Quando i membri del pubblico si uniscono al relatore sul palco, vengono abilitati solo l’icona del profilo e l’audio. È stata aggiunta un’impostazione che attiva il video ma non funziona ancora nel beta test secondo i rapporti. Nel frattempo, il resto del pubblico può reagire utilizzando emoji diversi o digitando nuove domande. Gli ospitanti possono moderare la conversazione rimuovendo le domande indesiderate dalla coda o i membri del pubblico indesiderati.

A differenza di Clubhouse, tutti gli eventi ospitati su Hotline vengono registrati. Inoltre, durante la fase iniziale di beta test, i team di Facebook stanno moderando i live streaming, aderendo agli standard della community di Facebook, ai Termini di servizio, alla politica sui dati e ai Termini supplementari del team NPE. Dopo l’evento, l’host riceverà una registrazione in mp3 e una in mp4 dell’evento che potranno essere caricate ulteriormente su altri siti di condivisione multimediale.

La prima persona a testare Hotline in uno scenario di vita reale è stata Nick Huber, un investitore immobiliare che ha ospitato un live streaming il 7 aprile. TechCrunch spiega che Facebook ha scelto Huber per il primo test perché si adatta al profilo del tipo di creatori a cui Hotline sta cercando di fare appello, che è qualcuno che fornisce valore al pubblico condividendo consigli che possono aiutare gli altri a migliorare le loro capacità professionali o finanziarie . In questo caso, Huber ha trasmesso un live streaming discutendo di investire in immobili industriali come fonte di un secondo reddito.

A partire da ora, chiunque è libero di iscriversi a Hotline e non c’è limite al numero di nuovi membri, tuttavia, questo potrebbe cambiare in futuro. Facebook rileva inoltre che “le app del team NPE cambieranno molto rapidamente e verranno chiuse se apprendiamo che non sono utili per le persone”, il che aiuta a evitare l’interruzione dei miliardi di attuali utenti di app di Facebook.

Rispetto al suo concorrente più casual Clubhouse, Hotline è presentato da Facebook come un’app di domande e risposte più professionale che si concentra su esperti e leader del settore che iniziano una conversazione che può servire il pubblico fornendo consigli in diversi aspetti della vita professionale e personale, mentre il presentatore riceve i vantaggi di aumentare digitalmente il proprio marchio e la presenza aziendale.

Questo è solo uno dei prodotti recenti che Facebook sta sviluppando per competere con note app di social media. All’inizio di febbraio, Facebook ha anche lanciato app che assomigliano ad alcune funzionalità di TikTok in BAR, un’app per la condivisione di video destinata ai rapper, e anche Collab, che consente ai musicisti di esibirsi virtualmente. Per non parlare delle molte aggiunte a Instagram, come Live Rooms. Resta ancora da vedere se Hotline e altre app NPE Team sviluppate di recente supereranno la fase di beta testing e diventeranno app autonome pubblicamente disponibili o integrate nei prodotti Facebook esistenti.

Sebbene l’aspetto di Hotline sia molto simile a quello di Clubhouse, presenta alcune notevoli differenze nell’esperienza utente. Ad esempio, l’accesso richiede un account Twitter – un requisito strano considerando che si tratta di un’entità Facebook – e la tua identità viene ulteriormente confermata con un messaggio di testo. Questi passaggi di accesso aggiuntivi potrebbero sollevare qualche perplessità, in quanto solo pochi giorni fa è stato scoperto che nel 2019 sono trapelati oltre mezzo miliardo di dati personali degli utenti di Facebook. Facebook ha quindi affermato che non avrebbe notificato a quegli utenti la violazione e invece avrebbe messo l’onere della responsabilità di salvaguardare i dati personali sui propri utenti.




Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!