Google rischia una multa di 100 milioni di euro in Italia per “abuso di posizione dominante” di Android Auto

Un nuovo comunicato pubblicato dall’Antitrust italiana denuncia Google per il suo “abuso di posizione dominante” e multato Google per € 100 milioni con la motivazione che Google ha escluso l’app di Enel X JuicePass, un’app che aiuta i conducenti a trovare e prenotare posti nelle stazioni di ricarica.

Il caso contro Google è che l’indagine dell’Autorità ha rilevato che Google ha escluso l’app JuicePass dalla piattaforma Android Auto per più di due anni. “Secondo i rilievi dell’Autorità, Google non ha consentito a Enel X Italia di sviluppare una versione della sua app JuicePass compatibile con Android Auto.

Android AutoAndroid Auto

L’Autorità ha rilevato che, sebbene Google non offra ancora la prenotazione e il pagamento delle stazioni di ricarica tramite Maps, sta ostacolando le “possibilità di Enel X di costruire una solida base di utenti in un momento di crescita significativa delle vendite di veicoli elettrici.

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha emesso un ordine di cessate e desistere a Google con dettagli su come dovrebbe rispondere al fine di “fermare gli abusi ed evitare gli effetti negativi dell’esclusione dell’app di Enel X Italia da Android Auto”. A Google viene ordinato di consentire a Enel X Italia sulla piattaforma, oltre a offrire strumenti ad altri sviluppatori di app che vogliono realizzare app per Android Auto.

A difesa di Google, il motivo per cui JuicePass non è stato approvato per Android Auto non viene menzionato. Lo ha detto un portavoce di Google Italia Reuters che Google “non è d’accordo rispettosamente” con la decisione dell’Autorità. Google dà la priorità alla sicurezza su Android Auto e ha linee guida rigorose su quali app supporta, secondo il portavoce di Google.

Enel X, intanto, è consapevole della decisione e spera che il risultato garantisca “parità di condizioni con Google Apps” a JuicePass ea tutti gli sviluppatori di app di ricarica.

Fonte • Via




Iscriviti nel Gruppo Telegram Tutti i Gruppi per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!