Fotografo cattura una rara vista di un corvo che fa il bagno alle formiche

Fotografo cattura una rara vista di un corvo che fa il bagno alle formiche

Il fotografo Tony Austin era alla fine di una passeggiata nella natura di 3 ore di recente quando un omicidio di corvi è atterrato nelle vicinanze. Quando uno dei corvi ha iniziato a “comportarsi in modo strano”, Austin ha iniziato a fotografarlo.

“Sbatterebbe le ali sul terreno e poi salterebbe in aria e scomparirebbe nel fogliame sul lato della strada sterrata, per poi tornare sulla ghiaia”, dice Austin National Public Radio, Radio Pubblica. “E non riuscivo a capire cosa stesse facendo.

“Solo uno stava facendo questo bagno sporco, che ho pensato fosse piuttosto interessante. Gli altri andavano in giro a guardarlo. Erano certamente molto interessati a quello che stava succedendo, ma non sembravano allarmati”.

Quando Austin ha rivisto le foto sul suo grande monitor del computer a casa, è stato sorpreso di scoprire che il corvo aveva formiche che gli strisciavano su tutto il corpo: stava facendo un bagno alle formiche. Ha quindi condiviso la foto su Facebook e alcuni fotografi di uccelli hanno contribuito a dare un nome al comportamento: anting.

L’anting è una tattica di mantenimento che gli uccelli usano in cui invitano intenzionalmente formiche o altri insetti sulle loro piume e sulla pelle. Spesso l’uccello si sdraia in un luogo coperto di insetti e fa certe pose mentre gli insetti sciamano sul suo corpo. Questo è chiamato anting passivo, ed è ciò che Austin ha osservato e fotografato.

Sebbene ci siano osservazioni documentate sul comportamento delle formiche, gli scienziati non ne sono ancora esattamente sicuri perché gli uccelli si impegnano in esso. Le teorie includono gli uccelli che si liberano dei parassiti, si puliscono le piume, preparano gli insetti per il consumo, si divertono con le sensazioni e stimolano la crescita delle piume per la muta.

Austin, un fotografo con sede a Victoria, British Columbia, relativamente nuovo nella fotografia naturalistica e naturalistica, si sente fortunato ad aver assistito e catturato questo spettacolo relativamente raro.

“È un po’ come una caccia al tesoro”, dice Austin CBC. “Speri sempre in uno scatto del genere, ma non capita spesso”.

Puoi trovare altri lavori di Austin sul suo sito Web e su Facebook.


Crediti immagine: Fotografie di Tony Austin e usate con permesso




Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!