Fotografo cattura “la scia degli uccelli” contro un’eclissi solare

Fotografo cattura “la scia degli uccelli” contro un’eclissi solare

Il fotografo Zev Hoover stava riprendendo l’eclissi solare questa mattina presto quando un uccello è volato attraverso l’inquadratura. Ha quindi deciso di creare questa immagine insolita che mostra la scia dell’uccello dalla sagoma scura contro l’eclissi anulare parziale.

Hoover, un fotografo e ingegnere di immagini con sede a Boston, si è alzato alle 3:30 del mattino ed è andato a Quincy Beach con la sua ragazza, Zoe Chakoian, e il collega, Christian Lockwood, per installare la sua attrezzatura fotografica. Stava girando sia foto che video 4K con la sua Sony a7S III e un telescopio rifrattivo da 1000 mm af/13, e l’obiettivo del gruppo era quello di riprendere l’alba eclissata con un faro di Boston in primo piano.

“Sfortunatamente per noi a Boston, c’era un denso strato di nubi vicino all’orizzonte”, racconta Hooverover PetaPixel. “Abbiamo installato la nostra attrezzatura sulla spiaggia di Quincy che si affaccia sul porto di Boston e abbiamo aspettato le prime luci. Quando il Sole è sorto, le nuvole hanno cominciato a diradarsi e il Sole ha fatto capolino proprio mentre l’eclissi stava raggiungendo il suo punto più pieno.

“Un gabbiano glauco è volato attraverso il mio telaio [at 5:35am] perfettamente stagliato contro il Sole e la Luna in quel momento, e ho iniziato a registrare sul mio telescopio proprio mentre passava”.

Un ritaglio della foto di Zev Hoover che mostra i dettagli del volo dell’uccello.

Per creare questa immagine “scie di uccelli”, Hoover ha impilato i fotogrammi del video che ha girato.

“L’elaborazione dell’immagine è stata abbastanza semplice”, afferma il fotografo. “I fotogrammi video consecutivi sono stati combinati statisticamente come si potrebbe fare per ridurre il rumore, ma invece della media, ho usato una funzione minima.

“Questo è un modo per includere l’uccello dalla sagoma scura di ogni fotogramma contro l’eclissi, senza fare un mascheramento individuale che è sia noioso che un po’ meno autentico”.

Hoover dice di sentirsi fortunato di essere riuscito ad allontanarsi dalla spiaggia con questo colpo fortunato, dato che il viaggio era inizialmente sembrato uno sforzo sprecato a causa del tempo sfavorevole.

“Qualcosa nel vedere il movimento sinusoidale delle ali del gabbiano tagliare direttamente i percorsi orbitali intersecanti di Sole, Luna e Terra che rendono possibile un’immagine di un’eclissi come questa… mi sembra poetico”, dice Hoover.

Puoi trovare altri lavori di Hoover sul suo sito Web, Facebook, Flickr, 500px e Instagram.


Crediti immagine: Fotografia di Zev Hoover, Christian Lockwood e Zoe Chakoian e usata con permesso




Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!