Evento di primavera di Apple: cosa aspettarsi

La primavera è arrivata e le mele sono mature: ci aspettiamo di vedere nuovi iPad, Mac e accessori essere svelati sul palco virtuale di Cupertino. Tutti i tipi di nuovi gadget ad eccezione dei nuovi iPhone, ovviamente, arriveranno entro la fine dell’anno.

Gli iPad sono interessanti perché dovrebbero introdurre un nuovo tipo di display, mini-LED, che in seguito si diffonderà ad altri prodotti (come i MacBook). Porteranno anche un nuovo chip, una versione mobile della M1 (o almeno qualcosa di molto simile ad essa).

Per quanto riguarda i Mac stessi, l’ultimo scuttlebutt afferma che Apple lancerà un nuovo iMac, ma i MacBook Pro più grandi potrebbero dover aspettare fino a giugno. Anche questi potrebbero avere un nuovo chip al centro, con un numero maggiore di core CPU e GPU.

Può essere. La squadra di Cupertino non ha ancora confermato ufficialmente nulla. Tuttavia, abbiamo compilato le previsioni e le fughe di notizie che abbiamo visto finora e dato loro una valutazione di plausibilità. L’evento inizia alle 17:00 UTC e forniremo un collegamento in streaming per quelli di voi che vogliono seguirlo in diretta.

iPad Pro 12.9 e 11: sì, ma incerto il destino dei mini-LED

Il nuovo iPad Pro 12.9 dovrebbe avere uno schermo mini-LED. In origine, anche l’iPad Pro 11 avrebbe dovuto presentare la nuova tecnologia di visualizzazione, ma la carenza di pannelli potrebbe aver rovinato i piani di Apple: il modello da 12,9 “potrebbe essere spedito in un secondo momento (e in quantità limitate), quello da 11” potrebbe rimanere sul normale LCD .

  Sonny DicksonFonte immagine: Sonny Dickson

Qual è la differenza tra LCD e mini-LED? La retroilluminazione. Potresti aver sentito parlare di zone di oscuramento sui televisori, che possono oscurare piccole sezioni dello schermo e ottenere migliori livelli di oscurità. mini-LED è un nuovo tipo di retroilluminazione che aumenta significativamente il numero di dette zone di attenuazione, consentendo un migliore contrasto e miglioramenti generali della qualità dell’immagine. C’è ancora uno strato di cristalli liquidi, quindi è un LCD. Non confonderlo con il micro-LED dal nome simile, che offrirà l’oscuramento dei singoli pixel come un OLED.

Ad ogni modo, abbiamo sentito che Apple introdurrà la Pencil 3 insieme ai nuovi tablet. Abbiamo sentito che la punta può essere utilizzata come selettore di colori e che l’esterno verrà ridisegnato.

  Sonny DicksonFonte immagine: Sonny Dickson

I nuovi tablet porteranno un chipset aggiornato, provvisoriamente chiamato Apple A14X. L’hardware sarà simile all’M1, che ha già dimostrato di poter funzionare senza ventola all’interno del MacBook Air.

Apple ha cambiato la sua linea di iPad Pro da Lightning a favore di USB-C. Si dice che questa nuova generazione faccia un altro passaggio: alla connettività Thunderbolt 4. Ciò utilizzerà ancora la porta USB-C, ma è molto più capace di USB 3.2. È più veloce, può (in teoria) pilotare più monitor esterni e persino connettersi a dispositivi PCIe esterni.

Apple iPad Pro 12.9 (2021), rendering basati su CAD
Apple iPad Pro 12.9 (2021), rendering basati su CAD
Apple iPad Pro 12.9 (2021), rendering basati su CAD
Apple iPad Pro 12.9 (2021), rendering basati su CAD
Apple iPad Pro 12.9 (2021), rendering basati su CAD

Apple iPad Pro 12.9 (2021), rendering basati su CAD

Gli iPad Pro dello scorso anno utilizzano Face ID, tuttavia, i recenti rendering basati su CAD hanno suggerito che Apple potrebbe tornare a Touch ID con un lettore montato lateralmente simile all’iPad Air (2020). Alcune voci affermano che la generazione di iPhone 13 avrà anche lettori di impronte digitali (sotto quelli del display), anche se dovrebbero mantenere anche Face ID (con un modulo e una tacca più piccoli).

iPad mini: forse in ritardo

Sono passati un paio d’anni dall’ultimo aggiornamento dell’iPad mini e quel 2019 sembra piuttosto obsoleto con le sue cornici spesse. Se bisogna credere alle voci, il nuovo iPad mini 6 avrà cornici molto più sottili, che ospiteranno un display più grande.

Il modo in cui sarà raggiunto è piuttosto interessante o dovremmo dire difficile da credere. A gennaio abbiamo visto i rendering dell’iPad mini con una fotocamera selfie perforata e un pulsante Home / lettore di impronte digitali incorporato nel display (non sotto di esso, al suo interno). Pensiamo che vorremmo di più un lettore montato lateralmente.

Apple iPad mini 6 (rendering non ufficiali)
Apple iPad mini 6 (rendering non ufficiali)

Apple iPad mini 6 (rendering non ufficiali)

Un rapporto di febbraio ha affermato che Apple potrebbe uccidere la linea mini iPad e sostituirla con un iPhone di grandi dimensioni, uno con uno schermo da 7,3 o 7,6 pollici. Ciò suona ancora meno plausibile in quanto Apple sembra essere l’unica azienda che ha trovato il successo con i tablet.

Ad ogni modo, la pubblicazione coreana Naver ha riferito che il lancio del nuovo mini iPad è stato rinviato alla seconda metà di quest’anno.

AirPods 3: forse

Gli AirPods Max sono la cosa più eccitante arrivata di recente dalla divisione cuffie di Apple, ma le informazioni trapelate suggeriscono che la società non si è dimenticata delle sue offerte più convenienti.

Gli AirPods 3 dovrebbero adottare un design simile a AirPods Pro e adottare la funzione Spatial Audio, anche se senza cancellazione attiva del rumore, che rimarrà il dominio dei boccioli Pro. I nuovi AirPods dovrebbero costare $ 150, circa lo stesso della seconda generazione.

Si dice che AirPods 3, fonte immagine: 52audio.com
Si dice che AirPods 3, fonte immagine: 52audio.com

Si dice che AirPods 3, fonte dell’immagine: 52audio.com

Tuttavia, un recente rapporto di Ming-Chi Kuo afferma che gli AirPods 3 non usciranno fino al terzo trimestre (cioè luglio-settembre) mentre le informazioni precedenti suggerivano un lancio a marzo. Dovrebbero esserci anche nuovi AirPods Pro in arrivo, anche se non ne abbiamo sentito parlare molto.

AirTags: ???

Fermaci se l’hai già sentito prima: Apple potrebbe svelare i suoi tracker AirTags oggi. Questi sono dietro l’angolo ormai da mesi e in qualche modo vengono sempre ritardati. Pensiamo che i Tag saranno disponibili in due dimensioni e abbiamo già visto alcuni portachiavi e altri accessori per i Tag.

Portachiavi Spigen per Apple AirTag
Portachiavi Spigen per Apple AirTag
Portachiavi Spigen per Apple AirTag

Portachiavi Spigen per Apple AirTag

Custodie per iPhone, cinturini per Apple Watch: quasi certo

Apple ama rilasciare nuovi colori di custodie per iPhone e cinturini per Apple Watch per abbinarli alla nuova stagione. L’anno scorso c’è stato un lotto primaverile a marzo e uno estivo a giugno. Quindi, siamo abbastanza sicuri che vedremo un nuovo batch ed ecco un’anteprima:

iMac e iMac Pro: possibilmente

Apple ha interrotto l’iMac Pro a marzo, almeno la versione con tecnologia Intel. La società dovrebbe trasferire tutti i suoi prodotti Mac al proprio silicio ad un certo punto, inclusi gli iMac. Ma ora è il momento?

Sì, lo è, affermano diversi leaksters. Questi adotteranno presumibilmente un design ispirato all’iPad con nuovi colori e arriveranno con display da 23-24 pollici più grandi.

MacBook 14 e 16 ”: probabilmente no

Abbiamo sentito molto di più sui MacBook Pro con display da 14 “e 16”. Probabilmente non display mini-LED, ma comunque eccitante considerando che in questo momento ci sono solo 13 “opzioni se si desidera il nuovo chipset M1.

Le perdite hanno rivelato cose curiose sui pro da 14 “e 16”. Ad esempio, che riporteranno il connettore MagSafe o almeno qualcosa chiamato MagSafe. Potresti aver notato che Apple ha cooptato il nome per il suo nuovo sistema di ricarica wireless collegato magneticamente per gli iPhone. Il MagSafe originale utilizzava anche magneti, ovviamente (da cui il nome), ma il wireless non lo era.

Connettore e porta MagSafe 2 (credito: Snapnator)

Connettore e porta MagSafe 2 (credito: Snapnator)

Inoltre, prova questo per le dimensioni: si dice che i nuovi modelli lascino cadere la controversa Touch Bar. E avranno una porta HDMI e un lettore SD oltre alle porte USB-C. Il modello “Pro” da 13 pollici non dispone di tali caratteristiche di base che possono essere utilizzate dai professionisti reali, quindi questo sarà un cambiamento positivo.

Il fatto è, tuttavia, che il WWDC sarà presentato in anteprima a giugno e porterà nuove versioni di iOS e macOS. Questo è un luogo molto migliore per i nuovi Mac, quindi potremmo non vederne nessuno oggi.

A proposito, Apple ha un solo chipset per computer in questo momento, l’M1, e un chip molto simile dovrebbe arrivare ai nuovi iPad Pro. Per i suoi computer, secondo quanto riferito, Apple sta lavorando su chip più grandi con core CPU da 12 a 20 e GPU più robuste. Ma ancora una volta, è probabile che non sentiremo nulla di ufficiale al riguardo fino a giugno.

Varie

Apple può lanciare un servizio Podcast + abbonamento, come elemento separato o come parte del pacchetto di abbonamento Apple One. Come TV +, questo presenterà contenuti premium (gli attuali podcast originali Apple sono disponibili gratuitamente). I podcast premium sono un nuovo campo di battaglia per i servizi di streaming, ad esempio il rivale Spotify ha grandi nomi come Joe Rogan e Michelle Obama.

Apple TV, il set top box piuttosto che il servizio, non ha visto alcun aggiornamento da oltre tre anni. C’è una possibilità che oggi possiamo vedere un nuovo modello: l’anno scorso Bloomberg ha riferito che un modello “ultra potente” arriverà nel 2021, che sarà in grado di gestire giochi più avanzati di Apple Arcade (forse utilizzando il chipset A12X, rispetto al A10X del modello attuale). Inoltre, avrà il doppio della memoria (128 GB) per avere più spazio per questi giochi.






Iscriviti nel Gruppo Telegram Tutti i Gruppi per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!