Drone rimane incastrato sulla Basilica di Seregno (MB)

Drone rimane incastrato sulla Basilica di Seregno (MB)

Negli anni ’80 si improvvisavano partite di calcio dove capitava, e tra un tiro e l’altro finiva spesso tra gli alberi, a volte incastrato così bene in alto tra i rami che l’unico rimedio per spostarlo da lì diventata colpirlo con oggetti lanciatigli contro.

Poi però gli anni passano, gli hobby cambiano e così accade qualcosa che negli anni Ottanta non sarebbe stato nemmeno possibile immaginare: un drone che volava nel centro di Seregno si incastra sulla sommità della Basilica di San Giuseppe, subito sotto la croce.

Come si evince dall’articolo sul sito ilcittadinomb.it – Il giornale di Monza e della Brianza (dove trovate anche la gallery con altre foto sui tentativi di salvataggio), l’evento, verificatosi domenica 6 giugno, ha raccolto un piccolo gruppo di curiosi, presto raggiunti dalle prime squadre dei vigili del fuoco della provincia di Monza che hanno tentato invano un’operazione di recupero del velivolo. Nemmeno l’intervento delle squadre SAF (nucleo speleo-alpino-fluviale) con un’autoscala da 50 metri di altezza appositamente fatta arrivare da Milano è stato in grado di raggiungere il drone, finito lì per un tragicomico errore umano di un “dronista della domenica” o un malfunzionamento imprevisto.

drone basilica seregno

Il dettaglio del drone incastrato sotto la croce

Secondo alcune testimonianze raccolte sul luogo, sembra che il pilota (non si sa se semplice amatore o professionista, ma a giudicare dal dettaglio della foto del drone ci sarebbe da propendere per la prima ipotesi) stesse volando per riprendere uno dei battesimi che si stavano celebrando proprio nella Basilica di San Giuseppe.



Iscriviti nel Gruppo Telegram Droni per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!

Fonte DroneZine