Come realizzare un V-Flat portatile fai-da-te

Come realizzare un V-Flat portatile fai-da-te

Avere un V-Flat portatile nel tuo kit fotografico può fornire uno strumento unico durante la creazione di immagini per i tuoi clienti. Un V-Flat può essere utilizzato come sfondo o uno strumento per far rimbalzare o assorbire la luce sul soggetto.

Hai mai pensato di creare il tuo V-Flat portatile da aggiungere al tuo kit fotografico? Non sei solo. Esiste un’opzione commerciale sul mercato, ma volevo mettermi alla prova con un divertente progetto fai-da-te.

La mia ricerca è iniziata con il pannello di schiuma stesso. Il pannello di schiuma è disponibile nella maggior parte dei negozi di arte e artigianato, quindi non pensavo che sarebbe stata una sfida trovare ciò di cui avevo bisogno. Finisce per essere il più grande ostacolo di tutti. Non sono riuscito a trovare sul mercato il pannello in schiuma bianca / nera reversibile, quindi ho deciso di crearne uno mio.

Poi è arrivata la dimensione dei quadrati a V che volevo realizzare. Puoi trovare regolarmente pannelli di gommapiuma 40 × 30, ma volevo creare quadrati 40 × 40 per ottenere quella copertura extra quando si riprende un soggetto. La mia unica opzione era trovare un pannello di schiuma 40 × 60 nel mio negozio d’arte locale. Fortunatamente hanno fornito un servizio per tagliare le tavole alla dimensione desiderata. Ho tenuto i restanti pezzi da 20 “per ottenere quadrati da 40”.

In totale, ho acquistato 3 fogli 40 × 60 bianchi e 3 fogli 40 × 60 neri. Con tagli personalizzati è arrivato a $ 67.

La sfida del pannello di schiuma è stata risolta, quindi ora era il momento di capire come incernierare il V-Flat per renderlo portatile. Ho studiato e trovato una tecnica a nastro comunemente usata dai costruttori di modellini di aeroplani. Ho testato questa tecnica su un modello in piccola scala e ha funzionato!

Gli adesivi erano l’ultimo pezzo del puzzle. Come unire le sezioni da 20 ″, come unire i quadrati 40 × 40 ″ bianchi e neri e quale nastro utilizzare per la cerniera. Ecco cosa ho scoperto.

1. La “colla” per incollare le sezioni da 20 ″ deve essere a base d’acqua, altrimenti la colla mangerà la schiuma. Inoltre, il legame deve fissarsi non appena i due pezzi di schiuma (entrambi con colla) vengono a contatto. Opzioni da considerare: cemento di contatto a base d’acqua e Gorilla Glue Grip elencati di seguito.

2. Spray adesivo per incollare i quadrati di pannelli di schiuma 40 × 40 ″. Un lato bianco e un lato nero. Ho trovato un marchio Gorilla resistente che ho applicato su entrambi i lati e incollato all’istante.

3. Il nastro Gaffers per cerniera è stata un’ottima scelta in quanto è indulgente se è necessario rimuoverlo e riapplicarlo al pannello di schiuma.

Adesso era il momento di montare il mio Portable V-Flat! Ho speso un totale di $ 107 e, con la quantità di adesivi e nastro, potrei farne molti di più e avrei solo bisogno di acquistare il pannello di schiuma. Divertiti a realizzare il tuo V-Flat portatile fai-da-te!

Lista materiali:

  • 40 × 60 3/16 ″ – Fogli Spessi. 3 fogli bianchi e 3 fogli neri. Taglio personalizzato a 40 × 40 (conserva il materiale rimanente). Fonte: negozio d’arte locale per acquistare 6 fogli. Online dovrai acquistare una scatola, il che renderà questo progetto complessivamente troppo costoso.
  • Nastro Gaffers bianco e nero. Ho trovato un’opzione bianca e nera su Amazon.
  • Adesivo cementizio a contatto a base d’acqua per unire i pezzi da 20 ″ insieme per formare un quadrato 40 × 40. Gorilla Glue Grip.
  • Adesivo spray per unire insieme i quadrati 40 x 40 bianchi e neri. Gorilla Glue Heavy Duty Spray.
  • Velcro

Ecco i passaggi di costruzione:

Giorno uno

Unisci i pezzi di cartone espanso da 20 ″ che sono stati tagliati dai fogli 40 × 60 insieme per formare un quadrato 40 × 40. È meglio avere la cura del legame per diverse ore o durante la notte.

Suggerimento n. 1: Se acquisti il ​​cemento di contatto rispetto all’opzione colla gorilla, assicurati che sia a base d’acqua. In caso contrario, mangerà la schiuma.

Suggerimento n. 2: Applicare l’adesivo su ENTRAMBI i lati della schiuma per un legame più forte.

Secondo giorno

Ora che hai un totale di 8 quadrati quadrati di gommapiuma 40 × 40 in totale, puoi incollarli insieme all’adesivo spray.

Una volta che tutti gli 8 quadrati sono uniti insieme, puoi iniziare a creare pezzi di nastro adesivo per rendere più facile l’assemblaggio. Taglia pezzi da 4 pollici di nastro adesivo bianco e nero.

La prima sezione a cui ti unirai sono i primi quadrati 40 × 40 in cui vorresti essere parte inferiore del piatto a V (ho optato per le assi che hanno i “pezzi uniti da 20 pollici”) Attaccare un lato adesivo a un lato non appiccicoso. Lo spazio nel mezzo su cui non si appiccica tutti e due i lati saranno la parte su cui poggerai sul pannello di schiuma.

Mancia: Alterna tra bianco e nero. Fai scorrere il pezzo successivo in modo che tocchi l’ultimo pezzo che hai posizionato sulla scacchiera. (Guarda il video per vedere questo in azione).

Quando ho aggiunto il pezzo superiore di pannello di gommapiuma al pezzo inferiore, ho trovato più facile allineare prima tutti i pezzi di nastro adesivo, quindi appoggiare la tavola sopra e lavorare su ogni pezzo da lì. Il nastro adesivo è indulgente, quindi se hai bisogno di aggiustarlo e renderlo stretto puoi farlo. (Guarda il video per vedere come ho lavorato su questa parte).

L’ultimo passaggio è aggiungere il velcro alla sezione superiore nera. Ne ho aggiunto uno in cima e ho testato l’aspetto della cucitura. Dopo aver usato il mio, ho anche aggiunto un secondo velcro anche nella parte inferiore e centrale della tavola.

Esempi di lato nero di DIY V-Flat (nel post ho rimosso l’area “registrata”):


Circa l’autore: Nicole Bedard è una fotografa di pubblicità, lifestyle e ritrattista con sede nel Connecticut. Le opinioni espresse in questo articolo sono esclusivamente quelle dell’autore. Bedard ama raccontare la storia di un marchio ed è il fondatore di @makeandtaste. Puoi trovare altri lavori di Bedard e connetterti con lei sul suo sito web, blog, Facebook, Twittere Instagram. Anche questo articolo è stato pubblicato qui.




Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!