Come mettere a fuoco la pila nel modo giusto per la fotografia di paesaggi

Come mettere a fuoco la pila nel modo giusto per la fotografia di paesaggi

Non posso iniziare a dirti quante volte ho perso un colpo perché non ho riflettuto abbastanza bene sulle basi. Ovviamente avrei regolato la composizione e le impostazioni di esposizione e con quella determinata, penseresti che ho quello che mi serve per ottenere lo scatto. Ma, in alcuni casi, non è sufficiente.

In quei casi, ho perso lo scatto perché non avevo una messa a fuoco adeguata per tutta la foto dal primo piano fino allo sfondo. E il fatto è che non è che ho perso la concentrazione nel senso convenzionale della frase. Vale a dire, non è come se la foto fosse del tutto sfocata. Qualunque area su cui ho deciso di mettere a fuoco in quel momento era perfettamente nitida, ma il resto dell’immagine era morbida e questo, a mio parere, ha finito per rovinare la foto.

In altre parole, ho ottenuto la mia foto quasi sempre lì, ma non completamente.

Un grande motivo è perché ho trascurato di mettere a fuoco lo stack quando avrei dovuto saperlo meglio. Penso che molti di noi che hanno familiarità con il focus stacking non lo usino perché semplicemente potrebbe non venirci in mente di farlo per questo tipo di foto. So che mi è successo molte volte. Me ne dimentico o non penso nemmeno a prenderlo in considerazione. Altre volte, presumo di aver impostato il mio scatto al punto in cui non ho bisogno di mettere a fuoco la pila e mi sono dimostrato errato quando rivedo la foto in seguito.

E il fatto è che non c’è davvero molto sforzo in più necessario per ottenere parentesi di messa a fuoco. Richiede solo un po ‘di disciplina e lungimiranza.

Inoltre non è sufficiente sapere come farlo, ma è altrettanto importante sapere perché dovresti concentrarti sullo stack e quando devi applicare la tecnica. La maggior parte dei video tutorial sul focus stacking ti fa iniziare già davanti al tuo computer, il che è utile in una certa misura. Ma volevo portarti all’inizio del processo e mostrarti cosa faccio in fase di composizione con la mia macchina fotografica sul campo. Penso anche che sia importante sapere come mettere a fuoco manualmente lo stack in Photoshop quando la sua funzione di allineamento automatico non riesce (cosa che può accadere). Nonostante lo sforzo in più, credo con tutto il cuore che il focus stacking sia uno strumento fondamentale di cui ogni fotografo paesaggista dovrebbe conoscere.


Circa l’autore: Brian Matiash è un fotografo professionista, videografo e autore di pubblicazioni con sede a Coeur d’Alene, Idaho. La sua passione è servire altri fotografi aiutandoli a sviluppare le proprie attività visive. Scopri di più su Brian visitando il suo sito web, su Instagram e su YouTube.




Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!