Come lavorare con modelli non ufficiali

Come lavorare con modelli non ufficiali

Non tutti i fotografi hanno bisogno di assumere modelli di agenzia per i loro progetti e, fortunatamente, ci sono molti modelli freelance tra cui scegliere, tuttavia, trovare e assumere può essere un processo scoraggiante per alcuni.

Sebbene i modelli di agenzia professionale portino la reputazione dell’agenzia che rappresentano quando sono sul posto di lavoro, che, generalmente, si esprime come professionalità di alto livello, capacità di interpretare l’incarico e puntualità, c’è anche un altro mondo che i fotografi, soprattutto i principianti o coloro che hanno bisogno di modelli per progetti più piccoli, possono esplorare, e questo è il mercato dei modelli freelance.

Quando i fotografi iniziano e vogliono esplorare il genere del ritratto e del boudoir, si può essere tentati di chiedere ai propri amici o familiari di unirsi e modellare, ma ciò può creare alcuni momenti di disagio per tutte le persone coinvolte. Se amici o familiari sono desiderosi di offrire supporto, non significa che sia sempre l’opzione migliore, soprattutto se come fotografo vuoi spingere i tuoi limiti sperimentando stili diversi, il che richiede qualcuno davanti alla telecamera che possa adattarsi e interpreta la tua visione.

Ci sono occasioni in cui i membri della famiglia sono perfetti per determinati scatti, ma se vuoi far progredire la tua creatività, migliorare il tuo portfolio o aspetti particolari di esso, o stai lavorando a un budget più piccolo, a cui non è assegnato molto assumendo un modello firmato da un’agenzia, potresti prendere in considerazione l’idea di lavorare con un modello freelance, invece.

Le differenze: agenzia vs freelance

Quando un’agenzia firma un modello, è sicura che il modello si adatti a ciò che l’agenzia come marchio rappresenta nel settore. Tradizionalmente, le agenzie erano orientate verso la moda, il commerciale o entrambi, tuttavia, oggi ci sono molte agenzie che hanno un elenco diversificato di professionisti, il che rende più facile trovare un modello adatto per qualsiasi tipo di progetto.

Questi modelli vengono assunti tramite l’agenzia, il che significa che la tariffa per l’assunzione di un professionista sarà generalmente più alta perché le commissioni di agenzia devono essere contabilizzate, rispetto ai modelli freelance che sono i loro agenti, essenzialmente. La maggior parte delle agenzie ha anche un catalogo disponibile pubblicamente dei loro modelli sul proprio sito Web, spesso classificati in base all’età o ad altre caratteristiche, come la recitazione o altre abilità speciali, che rende facile sfogliare i loro talenti per trovare esattamente ciò di cui hai bisogno.

Indubbiamente, le agenzie rendono conveniente trovare il talento, ma ha un costo più elevato che può essere un rompicapo per molti che non hanno il budget per farlo. In confronto, lavorando con una modella freelance, è probabile che il fotografo trovi e assuma qualcuno del posto nella sua zona e spesso con breve preavviso, e rinunci anche a eventuali costi di agenzia aggiuntivi che avrebbe dovuto pagare altrimenti.

Le modelle freelance hanno ancora un alto livello di professionalità e molti hanno anni di esperienza nel settore, sono spesso felici di viaggiare in luoghi e hanno anche un portafoglio di lavori precedenti da mostrare ai fotografi che cercano di assumere. Il rischio, tuttavia, è che vi sia un’assenza di responsabilità attraverso la rimozione di un agente nel mezzo del processo. Ciò significa che se il tuo modello ha un cambio di programma dell’ultimo minuto o se arriva un lavoro più grande, potrebbero annullarti, ma questo rischio si riflette in una tariffa del modello inferiore rispetto ai talenti dell’agenzia.

Trovare un modello freelance

Portfolio siti web

Potresti avere difficoltà a trovare un modello freelance semplicemente cercando online come faresti per un’agenzia, ma ci sono alcuni modi per trovare talenti nella tua zona. Diversi siti Web basati su portfolio, come Model Mayhem o Madcow Models e Purpleport nel Regno Unito, consentono a fotografi, modelli e altri creativi, come i truccatori, di connettersi. Questi tipi di siti Web sono regolati solo in una certa misura dai propri moderatori, il che significa che sebbene alcune cose non siano consentite, non esiste uno standard sottostante a cui legare nessuno.

I talenti si uniranno e la maggior parte sarà accettata, il che può rendere difficile filtrare per trovare il tipo o lo standard del modello che desideri assumere per il tuo progetto. Qualsiasi azione intrapresa, come la comunicazione o la condotta durante le riprese, spetta a ciascun individuo perché questi siti Web non fungono da garante in alcuna forma o forma e tendono a sorvegliare gravi violazioni del codice di condotta solo sul sito Web stesso, ad esempio, se qualcuno abusa.

A parte il rischio, questi siti Web possono essere un modo semplice per trovare rapidamente qualcuno in una determinata area e puoi anche organizzare un casting call, che consente alle modelle di mettersi in contatto con te se sono disponibili per le tue riprese specifiche. Se si tratta di uno scatto a pagamento, è comprensibile che riceverai un volume maggiore di risposte perché la maggior parte dei modelli su questi siti Web di portfolio tendono a farlo come lavoro part-time o full-time.

Prima di cercare un modello, devi prima creare un profilo. Dovrai mostrare almeno alcune immagini di esempio e impostare le informazioni del tuo profilo in modo che tutti i potenziali modelli possano leggere e valutare se vogliono lavorare con te. Non hai bisogno di un portfolio professionale, ma se non carichi nessuno dei tuoi lavori, è improbabile che tu riceva risposte alle tue chiamate di casting.

Social media

Molti modelli freelance tendono ad avere un profilo di social media separato per la loro modellazione, con Instagram che è la mia app preferita. Ad esempio, su Facebook, a meno che tu non conosca il loro nome, farai fatica a trovarli nella barra di ricerca, mentre su Instagram puoi sfruttare al meglio gli hashtag. Ad esempio, un hashtag che è una combinazione della tua posizione e della parola “modello” ti mostrerà sia i post principali che quelli più recenti sotto quell’hashtag.

Allo stesso modo, se cerchi fotografi o truccatori locali, allo stesso modo, puoi facilmente vedere sul loro feed con quali modelli lavorano ai loro progetti. Questo è un ottimo modo per trovare creativi nella tua comunità locale e puoi iniziare con solo un paio di persone che hanno taggato altre persone con cui hanno lavorato ed espandere lentamente la tua rete.

Gruppi di Facebook

I gruppi della community su Facebook ti offriranno un pool di creativi che potrebbero rispondere alla tua chiamata di casting. In generale, troverai gruppi specifici solo per fotografi, con cui condividere e discutere di lavoro, oltre a vendere attrezzature, ma ci sono gruppi più ampi che includono modelli, truccatori, stilisti e altro ancora. Simile a Instagram, cerca semplicemente “gruppo di fotografia” e aggiungi anche la tua posizione o il nome dell’area più ampia nella ricerca. Anche se ti unisci a un gruppo di soli fotografi, puoi chiedere qualsiasi consiglio per qualsiasi modello locale con cui altri hanno lavorato.

Eventi di gruppo

I gruppi di fotografia senza scopo di lucro, così come i membri locali, i gruppi o le comunità fotografiche di soli 0, organizzano spesso eventi in cui i fotografi possono partecipare per fotografare diversi modelli. Poiché si tratta di eventi di gruppo, non aspettarti molto di uno a uno con un modello, ma può essere una buona opportunità per incontrare una manciata di modelli che puoi assumere in seguito per i tuoi progetti. Prima di partecipare, dai un’occhiata ai modelli che saranno assunti per l’evento perché non saranno solo quelli locali ma anche quelli che fanno tour in tutto il paese, che potrebbero non adattarsi a ciò di cui hai bisogno.

Assumere un modello freelance

Quando si tratta di assumere modelli freelance, non esiste una taglia unica. Poiché l’agenzia tra il modello e il fotografo viene rimossa, le modelle stabiliscono le proprie tariffe e metodi di pagamento. Alcuni modelli richiederanno una commissione di prenotazione per garantire le riprese, con il saldo rimanente pagato in contanti o tramite bonifico bancario o app online, mentre altri potrebbero richiedere l’intera commissione in anticipo o in qualsiasi momento durante le riprese, come all’inizio o al fine, soprattutto se le riprese si protraggono nel tempo concordato.

Come per i clienti, è consigliabile stipulare un accordo in modo che entrambe le parti si sentano a proprio agio sapendo cosa ci si aspetta, soprattutto per quanto riguarda il pagamento e le cancellazioni. Inoltre, se entrambi concordate sul fatto che il modello venga pagato con un pagamento parziale e immagini modificate o solo immagini, è importante impostare le aspettative per iscritto in modo che siano consapevoli di ciò che riceveranno e quando, inclusa una liberatoria del modello firmata. Si tratta di una transazione commerciale con un professionista e dovrebbe essere trattata come tale.

Dovresti anche essere consapevole del fatto che ogni modello avrà linee guida di lavoro diverse, come i livelli di modellazione con cui si sentono a proprio agio, da vestito a nudo, così come tutte le precauzioni di sicurezza che possono prendere quando si lavora con nuovi clienti. Potrebbero essere loro che controllano semplicemente con il loro partner o una persona di fiducia prima e dopo le riprese, inviando loro l’indirizzo del luogo delle riprese, portando un accompagnatore e altro ancora. Se non sei sicuro, comunicalo al tuo modello prima delle riprese in modo da esserne consapevole, soprattutto se intendono portare un accompagnatore. Non è necessario che siano presenti durante le riprese se preferisci non farlo, ma è probabile che stiano aspettando in zona, mentre potrebbero andare in un bar o altrove, o in una stanza accanto se stai lavorando in uno studio e lo spazio lo consente.

La cosa più importante da tenere a mente è che quei modelli freelance, proprio come qualsiasi altro professionista, come ballerini, attori o stilisti, lo fanno come un lavoro e devono essere rispettati, soprattutto perché il rapporto di potere tra il fotografo e il modello lo è non sempre equilibrato. La sicurezza e la cortesia professionale dovrebbero essere chiaramente presenti in ogni scatto che i fotografi effettuano, sebbene a volte le personalità possano scontrarsi, il che è solo una parte dell’essere umano e della comunicazione di navigazione.

Ci sono molti modelli freelance esperti che possono aiutare a migliorare il lavoro dei fotografi e la visione creativa usando le loro capacità di posa e recitazione, mentre altri sono anche fotografi e possono aiutare anche con domande tecniche. A volte potrebbe volerci un po ‘di tempo per trovare il modello giusto, ma quando lo fai, si aprono molte opportunità che possono essere raggiunte solo con qualcuno che è naturale ed espressivo davanti alla telecamera.


Crediti immagine: Tutte le immagini sono di Anete Lusina.




Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!