Come ho imparato a trovare gioia nei primi anni del mio viaggio fotografico

Come ho imparato a trovare gioia nei primi anni del mio viaggio fotografico

Sono un tecnico professionista che voleva diventare un artista nella sua mezza età. Confesso che non avevo una precedente formazione artistica tranne che per fare scatole di cartapesta al liceo!

Ho imparato che Internet non poteva insegnarmi ciò di cui avevo bisogno, tranne forse come scattare una foto di viaggio media.

Dopo più di 12 anni di lavoro diligente (anche se part-time), ora rifletto sul viaggio e metto in evidenza quelle gioie del percorso che sono state importanti nello sviluppo della mia arte dalla fotocamera.

Questo articolo riguarda la condivisione della mia esperienza man mano che sono diventato esperto negli aspetti tecnici di base della fotocamera. Queste sono le gioie dei miei primi anni nella fotografia.

Scattare e visualizzare immagini con una fotocamera digitale

Avendo usato la pellicola nei miei primi anni di vita e non mi piaceva la camera oscura, la capacità di visualizzare immediatamente un’immagine di ciò che avevo appena scattato era strabiliante. Non dovevo più pagare per ottenere tutte le mie foto scadenti sviluppate solo per vedere forse un custode in un intero rotolo di 24 o 36. Ora potevo catturare ed eliminare a mio piacimento senza costarmi un centesimo in più.

Antelope Canyon 2010 n. 1

Condividendo le mie nuove foto

La fotografia e l’arte riguardano la condivisione del mio lavoro. Ora con la capacità digitale, potrei facilmente condividere le mie immagini con persone in tutto il paese e nel mondo con pochi clic. Sono finiti i costi di sviluppo e spedizione!

Potevo anche condividere le mie immagini con lo stesso entusiasmo con cui le avevo create.

Antelope Canyon 2010 n. 2

Vedere la prima stampa provenire dalla stampante

Ricordo vividamente come la mia prima stampa è uscita dalla mia stampante Epson R1800. (All’epoca era una spesa così stravagante che ho aspettato di avere abbastanza vendite di foto per comprarlo!) La stampa era di una barca a vela ormeggiata in porto con i colori più vivaci che avessi mai visto in stampa.

Ero così eccitato che l’ho portato a una sessione di critica di un cameraman locale. La foto è stata rapidamente gettata nella pila degli aspiranti perché non avevo incluso tutto l’albero. Fortunatamente, o sfortunatamente, quell’immagine è andata perduta ai posteri. Eppure vive ancora nella mia memoria.

Antelope Canyon 2010 n. 3

Imparare cose nuove sulla fotografia, la fotocamera e la stampante

La nuova tecnologia degli anni ’90 e dei primi anni 2000 e l’entusiasmo per le fotocamere digitali, le stampanti e il flusso di lavoro si sono tradotti in un ottimo momento per la fotografia. Nuove cose uscivano quasi settimanalmente ei confini continuavano a essere superati quasi quotidianamente.

Da qualche parte intorno al 2005 è stato “proclamato” che la risoluzione digitale era uguale a quella delle venerate fotocamere a pellicola 8 × 10 degli anni precedenti. Dopodiché sono entrato completamente nella piattaforma digitale, mettendo da parte tutte le nozioni di tornare a usare la pellicola.

Black Canyon of the Gunnison # 1

Ottenere nuove attrezzature

Naturalmente, tutto ciò significava acquisire più attrezzatura, perché nel mio primo pensiero ogni nuovo obiettivo, treppiede o corpo macchina era chiaramente superiore ai precedenti e giustificava il deflusso di denaro.

Il problema era che io e molti altri rimaniamo bloccati lì, pensando che questo sia ciò che rende buona la fotografia. Lentamente, dovevo imparare il contrario.

Black Canyon of the Gunnison # 2

Sviluppare la competenza con la fotocamera, il software e la stampante

La scoperta di nuove tecniche con un flusso di lavoro digitale è arrivata all’acquisizione di competenze con il software della fotocamera e la stampante.

L’apprendimento delle basi della composizione e dell’acquisizione della fotocamera è arrivato in concomitanza con il software e l’esperienza di stampa. È stato un momento estremamente eccitante poiché la curva di apprendimento era molto ripida ma spesso gratificante.

Mammoth Hot Springs

Visto che potevo fare buone fotografie

Col passare del tempo, ho ricevuto abbastanza feedback da altri fotografi e spettatori delle mie stampe che ho iniziato a rendermi conto di poter realizzare bene fotografie che sono piaciute ad altre persone. Questo mi ha dato un grande senso di realizzazione.

Tuttavia, sapevo che volevo fare grande stampe, ma farne di buone era un posto sufficiente per essere arrivato in quel momento.

Caduta di San Juan Wilderness

Riposando in queste realizzazioni

Il lavoro duro e diligente alla fine ha bisogno di riposo. Per diversi anni ho continuato il mio attuale livello di lavoro, facendo bene fotografie.

Avevo sviluppato abilità in aree sufficienti per considerarmi a bene fotografo. Quel traguardo monumentale richiedeva un periodo di riposo. Ho smesso di spingermi e mi sono limitato a mettere in pratica ciò che avevo imparato fino a quel momento.

Questa si è rivelata una buona base, perché la fase successiva si sarebbe rivelata molto più difficile, anche se non per questo meno piena di gioia.

Il artistico la progressione del mio lavoro doveva essere irta di più partenze e arresti di quanto avrei potuto prevedere. Avrei dovuto sapere che l’acquisizione delle competenze tecniche di base della fotocamera, del software e della stampante sarebbe stata la parte più facile. Ma a quel tempo, pensavo che sarebbe stato tutto facile!

La progressione nel arte della fotografia doveva dimostrare di chiedermi qualcosa personalmente, non tecnicamente. Non ero ancora pronto per essere così esposto personalmente.

Questa è stata la parte più difficile del viaggio. Ma ne parleremo in un prossimo articolo.


Circa l’autore: Terry Gipson è un appassionato di fotografia e un medico che pratica ancora attivamente la medicina negli Stati Uniti. Le opinioni espresse in questo articolo sono esclusivamente quelle dell’autore. Nel tempo libero cerca opportunità per esprimere il lato più creativo della mia anima attraverso la fotografia. Puoi trovare altri lavori di Gipson (e acquistare stampe) sul suo sito web.




Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!