CIRP: gli acquirenti statunitensi hanno acquistato iPhone più costosi, scambiati i loro vecchi all’inizio dello scorso trimestre

CIRP ha intervistato 500 clienti statunitensi che hanno acquistato un iPhone, iPad, Mac o un Apple Watch nel trimestre aprile-giugno di quest’anno. E ciò che i ricercatori hanno scoperto è che i clienti Apple stanno spendendo più soldi rispetto ai trimestri precedenti.

Mentre la tendenza generale nel settore (e anche per gli iPhone, fino ad ora) è che il ciclo di aggiornamento cresca, gli acquirenti statunitensi commerciavano in iPhone più recenti rispetto a prima. CIRP osserva che il numero di modelli più vecchi (3 anni e più) era inferiore e che venivano sostituiti da modelli più costosi, per la prima volta in molti trimestri.

Durante il periodo di 12 mesi che termina a giugno di quest’anno, il 37% degli acquirenti ha mantenuto i telefoni precedenti per 2 anni o meno, il 30% per 3 anni o più. Per fare un confronto, le statistiche per il periodo di 12 mesi che termina a marzo mostrano che il 35% dei proprietari ha eseguito l’upgrade dopo 2 anni o meno e il 34% ha aspettato 3 anni o più.

CIRP: gli acquirenti statunitensi hanno acquistato iPhone più costosi, scambiati i loro vecchi all'inizio dello scorso trimestre

Apple non riporta più un prezzo di vendita medio, ma si concentra su un “prezzo medio ponderato al dettaglio negli Stati Uniti” (US-WARP). CIRP stima che questo numero sia aumentato durante questo trimestre poiché gli acquirenti scelgono modelli di fascia più alta.

La maggior parte delle vendite negli Stati Uniti proveniva dall’attuale serie iPhone 12, il 63% in totale. Nello stesso periodo dell’anno scorso la serie iPhone 11 ha rappresentato il 65% delle vendite. In effetti, l’iPhone 11 ha eguagliato l’iPhone 12 Pro Max, i due modelli più venduti per il trimestre con una quota di mercato del 23% ciascuno. Anche l’iPhone 12 mini corrispondeva a un modello più vecchio, ma questa volta le statistiche gettavano una luce negativa: aveva una quota uguale, il 5%, dell’iPhone XR del 2018, che condivideva entrambi l’ultimo posto nelle classifiche.

CIRP: gli acquirenti statunitensi hanno acquistato iPhone più costosi, scambiati i loro vecchi all'inizio dello scorso trimestre

Poiché sempre più persone hanno scelto l’iPhone 12 Pro Max come prossimo telefono, l’US-WARP è salito a $ 869 nel trimestre aprile-giugno, “notevolmente più alto” rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, secondo gli analisti.

Un’altra tendenza positiva è che Apple ha registrato un aumento significativo delle vendite attraverso le proprie operazioni di vendita al dettaglio (sia online che nei negozi fisici), mentre Best Buy e i corrieri hanno venduto meno unità. Tuttavia, la maggior parte degli iPhone (66% a giugno 2021) viene ancora venduta tramite corrieri.




Iscriviti nel Gruppo Telegram Tutti i Gruppi per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!