Apple sta investendo pesantemente nella produzione di mini-LED per i Macbook Pro: Report

Apple sta investendo pesantemente nella produzione di mini-LED per i Macbook Pro: Report

L’impressionante tecnologia mini-LED che rende il display del nuovo iPad Pro con alimentazione M1 così abbagliante sembra solo il primo di molti a presentarlo. Un nuovo rapporto afferma che la società sta investendo $ 200 milioni per portare i display mini-LED sui MacBook Pro.

Nella sua recensione dell’iPad Pro con alimentazione M1, PetaPixel DL Cade ha scritto che Liquid Retina XDR – il marchio Apple per i mini-LED – “è uno spettacolo, con 10.000 miniLED disposti in 2.596 zone di regolazione locali controllate individualmente. Per mettere questo in prospettiva, il Pro Display XDR da 32 pollici che costa $ 5.000 (senza supporto) ha un totale di appena 576 zone.

In ogni altro modo, il display dell’iPad Pro è uguale al Pro Display XDR. La gamma di colori è una copertura completa al 100% del Display P3, può raggiungere lo stesso picco (1600 nit) e la luminosità sostenuta (1000 nit) del Pro Display XDR e, grazie all’oscuramento locale, i neri sono veramente neri. Questa performance è evidente nel momento in cui guardi o modifichi i contenuti HDR: il display è davvero sorprendente.

Oltre a mantenere un’incredibile precisione del colore, la tecnologia mini-LED consente ai display di diventare contemporaneamente incredibilmente luminosi, il che rende le esperienze di visualizzazione HDR migliori. L’iPad Pro sostiene circa 1000 nits di luminosità e picchi a 1600 nits. Per fare un confronto, i monitor tipici spesso non superano i 400-600 nit.

Rispetto al precedente modello di iPad Pro, la differenza è notte e giorno:

“Non si può negarlo: questo è il display più bello nell’ecosistema Apple”, ha scritto Cade.

Gli esperti non hanno mai creduto che un display incredibile sarebbe esistito solo sulla linea di tablet di fascia alta di Apple e un nuovo rapporto di DigiTimes e avvistato da MacRumors conferma quanto. Secondo quanto riferito, Apple sta investendo $ 200 milioni in apparecchiature aggiuntive per la tecnologia a montaggio superficiale (SMT) per quattro nuovissime linee di assemblaggio di mini-LED che dovrebbero essere sfruttate per i suoi prossimi MacBook Pro. Il rapporto afferma che le quattro nuove linee di assemblaggio sarebbero in grado di produrre da 700.000 a 800.000 dispositivi MacBook Pro mini-LED.

Le nuove macchine SMT dovrebbero essere installate negli stabilimenti di produzione di TSMT in Cina, ha detto una fonte DigiTimes, e TSMT hanno rivelato piani per espandere la capacità del suo complesso produttivo a Dongguan, nel sud della Cina.

Secondo quanto riferito, Apple ha faticato a tenere il passo con la domanda di pannelli mini-LED per i suoi iPad Pro, un segmento di mercato con una domanda probabilmente inferiore a quella dei laptop di punta. Oltre a rafforzare le proprie linee di produzione, secondo quanto riferito Apple sta cercando di aggiungere ulteriori fornitori di mini-LED prima del lancio dei suoi MacBook Pro da 14 pollici e 16 pollici.




Iscriviti nei nostri Gruppi Telegram CLICCA QUI per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!