Apple descrive in dettaglio il display XDR dell’iPad Pro basato sulla tecnologia mini-LED

L’iPad Pro 2021 di Apple appena rilasciato presenta una nuovissima generazione di pannelli LCD con retroilluminazione mini-LED e fino ad ora non avevamo molte informazioni sull’attuale implementazione e sulle funzionalità sotto il cofano che fornisce. Il manuale utente aggiornato sul sito ufficiale di Apple ci dà una buona idea del display XDR.

Apple descrive in dettaglio il display XDR dell'iPad Pro basato sulla tecnologia mini-LED

Poiché il pannello è costruito su piccole zone di oscuramento controllate individualmente, supporta contenuti HDR senza sacrificare la precisione del colore nel processo. La luminosità massima sullo schermo da 12,9 pollici è di 1000 nit a schermo intero. E questo può arrivare fino a 1600 nit se solo il 40% del display deve illuminarsi e il resto è nero o è fino a 600 nit.

Probabilmente la parte più intrigante è che il chip M1 all’interno comunica con il display in un modo meno ortodosso. Ci sono due controller che si collegano al silicio di Apple: uno per il pannello LCD e uno per la retroilluminazione mini-LED. In questo modo il chip M1 tratta i due come pannelli separati consentendo un controllo più granulare e preciso con l’aiuto di algoritmi proprietari.

Il manuale utente parla anche del supporto Thunderbolt e USB4 appena introdotto e ricorda che gli accessori aggiuntivi hanno un proprio assorbimento di energia e dovrebbero essere scollegati se non in uso per preservare la durata della batteria.

Ecco alcuni collegamenti diretti alle fonti e altre informazioni sulla funzione Center Stage di iPad Pro.

attraverso




Iscriviti nel Gruppo Telegram Tutti i Gruppi per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!