Apple chiarisce l’audio senza perdita di dati su Apple Music, assicura che arriverà su HomePod

Apple ha pubblicato oggi un articolo di supporto che chiarisce alcuni dettagli sul suo imminente supporto audio lossless su Apple Music.

Tra i dispositivi che supporteranno questa funzione ci sono i modelli di iPhone e iPad che eseguono il prossimo aggiornamento di iOS 14.6, nonché i Mac che eseguono il prossimo aggiornamento di macOS 11.4.

Apple chiarisce l'audio senza perdita di dati su Apple Music, assicura che arriverà su HomePod

Su questi dispositivi, gli utenti possono riprodurre audio senza perdita di dati fino a 24 bit, 48 kHz, ma i file a risoluzione più elevata richiedono un DAC esterno. Questo perché i DAC interni di iPhone, iPad, Mac e l’adattatore Apple da Lightning a jack per cuffie da 3,5 mm sono in grado di decodificare solo audio fino a 24 bit e 48 kHz.

I modelli Apple TV 4K avranno anche la possibilità di abilitare la riproduzione audio senza perdita di dati con l’aggiornamento tvOS 11.4. Questo dispositivo inoltre non supporta nulla oltre i 48 kHz anche se collegato a un ricevitore esterno, il che è strano.

Apple chiarisce l'audio senza perdita di dati su Apple Music, assicura che arriverà su HomePod

I prossimi sono l’HomePod ora fuori produzione e il nuovo HomePod mini. Entrambi questi dispositivi avranno la possibilità di riprodurre audio senza perdita di dati in un aggiornamento futuro.

Questo ci lascia con tutti gli AirPods wireless, inclusi gli AirPods originali, AirPods Pro e AirPods Max. Nessuno di questi riceverà audio senza perdite perché attualmente non esiste alcun modo per trasmettere l’audio senza perdite tramite Bluetooth. Questi dispositivi continueranno a supportare la trasmissione solo tramite CAA.

Apple chiarisce l'audio senza perdita di dati su Apple Music, assicura che arriverà su HomePod

Per quanto riguarda il collegamento degli AirPods Max tramite un cavo, mentre l’audio stesso può essere inviato senza perdite alle cuffie tramite il cavo, le cuffie convertono quindi il segnale analogico in digitale, un processo che non è completamente privo di perdite. Questo è il motivo per cui Apple non afferma che la modalità cablata sia senza perdite.

Ciò che Apple non chiarisce in questo articolo è come funzionerà l’audio senza perdita di dati su dispositivi Windows e Android. Si potrebbe pensare che la funzionalità non sarà nemmeno disponibile su quelle piattaforme. Anche se è improbabile che ciò accada, dovremo solo aspettare fino a giugno per scoprirlo.

All’inizio di questa settimana, Apple ha annunciato che fornirà la sua intera libreria di 75 milioni di brani su Apple Music senza perdita di dati. L’audio senza perdita è un modo per comprimere la musica che riduce le dimensioni dei file garantendo l’assenza di perdita di dati. Per questo, Apple utilizza il suo ALAC o Apple Lossless Audio Codec. D’altra parte, Apple Music attualmente utilizza AAC o Advanced Audio Coding, che è una tecnica con perdita di dati per la compressione dell’audio.

Oltre a fornire audio lossless nel formato standard “Red Book” di 16 bit, 44,1 kHz, Apple lo fornirà anche fino a 24 bit, 192 kHz. Conosciuti come audio ad alta risoluzione, queste frequenze di campionamento più elevate richiedono un DAC molto più robusto o convertitori da digitale ad analogico, da qui le limitazioni di cui sopra sulla riproduzione direttamente sul tuo dispositivo. La cosa buona è che i DAC economici sono abbastanza comuni in questi giorni e puoi persino ottenere quelli con un amplificatore integrato che può essere collegato direttamente al tuo iPhone, iPad o Mac utilizzando un adattatore USB.

Probabilmente vale la pena chiarire ulteriormente che l’audio senza perdita di dati e l’audio ad alta risoluzione non sono la stessa cosa. Puoi avere audio ad alta risoluzione in codec lossless (FLAC, ALAC) o lossy (MQA). Allo stesso modo, l’audio senza perdita di dati può essere a risoluzione standard (16 bit, 44,1 kHz) o ad alta risoluzione (24 bit, 192 kHz). Apple attualmente offre AAC 16 bit 44,1 kHz e presto opzionalmente offrirà ALAC 16 bit, da 44,1 kHz a 24 bit, 192 kHz. Non tutto sarà ad alta risoluzione ma tutto sarà senza perdite.

fonte




Iscriviti nel Gruppo Telegram Tutti i Gruppi per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!