Apple brevetta il design della lente periscopio con due prismi, LG e Corning che lavorano su lenti liquide

Secondo una previsione dell’analista Ming-Chi Kuo, Apple non aggiungerà un obiettivo periscopio agli iPhone fino al 2023. Ma l’azienda sta sicuramente lavorando sulla questione e ha almeno due brevetti sui periscopi.

Uno è stato dissotterrato da Brevemente Apple prima di oggi e mostra un sistema di periscopio con due prismi e una pila di lenti tra i due. Quella pila fornirà la messa a fuoco automatica e potrebbe anche essere configurata per eseguire la stabilizzazione ottica dell’immagine.

Questo è interessante perché i tipici periscopi che abbiamo visto negli smartphone hanno un solo obiettivo ed è anche usato per scopi OIS, non gli obiettivi che lo seguono. Tuttavia, il brevetto di Apple offre la possibilità di utilizzare uno o entrambi i prismi per eseguire l’OIS.

Sembra che le preoccupazioni principali siano mantenere il modulo sottile (piccola altezza z) e mantenere l’apertura a f/2.4 o più luminosa. Il brevetto menziona solo lo zoom ottico 3x, ottenibile anche con gli obiettivi tradizionali.

Apple brevetta il design della lente periscopio con due prismi, LG e Corning che lavorano su lenti liquide

Ieri, L’Elec ha riferito che LG InnoTek e Corning stanno ricercando lenti liquide e hanno depositato nove brevetti negli Stati Uniti (che sono di proprietà 50/50). Le due società hanno anche condiviso tra loro diversi altri brevetti correlati negli Stati Uniti e in Corea.

La prima lente liquida su dispositivi mobili è stata presentata su Mi Mix Fold di Xiaomi, dove è stata utilizzata per trasformare il teleobiettivo (normalmente utilizzato per le foto ingrandite) in un obiettivo macro che può mettere a fuoco a soli 3 cm.

Apparentemente, le lenti liquide hanno applicazioni anche nei design dei periscopi. Un insider afferma che questo può essere utilizzato per eludere i brevetti sullo zoom periscopio di proprietà della consociata Samsung Corephotonics. C’è un po’ di storia qui in quanto Corephotonics ha intentato una causa contro Apple nel 2019 rivendicando la violazione di molti dei suoi brevetti da parte della tecnologia a doppia fotocamera degli iPhone.

Fonte 1 | Via 1 | Via 2 | Fonte 2 | Fonte 3




Iscriviti nel Gruppo Telegram Tutti i Gruppi per condividere la tue fotografie, chiedere e rispondere alle domande che sorgono e aiutarsi a vicenda!

Ti ricordiamo anche il gruppo Telegram principale Fotografia Italia!